La Pasqua con i bambini: riprendiamo la tradizione della Caccia alle uova

Ho parlato e parlerò tantissimo della creatività applicata ai lavoretti di Pasqua, non c’è dubbio.

Ma devo confessarvi che tra le festività è quella che ho “sentito di meno” fino a qualche anno fa.

Il perché non lo so ma è così da sempre, forse arrivare dopo il Natale, e la magia incredibile che trasmette, ha reso la Pasqua un po’ meno importante ai miei occhi.

Ovviamente questa cosa non vale per le uova di cioccolato, quelle le adoro dalla nascita, da bambina addirittura ne mangiai tante da farmi venire una terribile indigestione di cioccolato!

Insomma, la Pasqua per me è sempre stata un po’ la “sorella povera” del Natale, soprattutto per quello che riguarda i preparativi e la possibilità di rendere quel giorno assolutamente unico e speciale.

La mia percezione è cambiata quando ho visto la tradizione irrinunciabile dei bambini americani, la Caccia alle Uova della mattina di Pasqua, la magia è palpabile ed è tale quale quella del Natale.La Pasqua con i bambini: riprendiamo la tradizione della Caccia alle uova

I bambini sono letteralmente elettrizzati, è bellissimo vederli e rendersi conto che credono davvero al coniglietto pasquale proprio come credono a babbo Natale.

Seguimi anche su Facebook:

Ecco, quello che io desidero per i miei bambini è proprio questo coinvolgimento e un po’ a quella magia voglio credere anche io.

GUARDA ANCHE:   Scuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochet

Ma come cavolo si fa una Caccia alle Uova?

In realtà è molto semplice: i genitori il coniglietto nasconde tante piccole uova di cioccolato, uova  decorate e regalini in giro per casa, in giardino o nei parchi cittadini e i bambini vanno a caccia cercando di trovarne in più possibile, se ne vanno in giro con il loro cestino colorato e non smettono di cercare finché non è bello pieno.

A qualcuno sembrerà una cosa un po’ strana, invece è una roba bellissima, molto molto divertente anche per i grandi.

Quest’anno nei supermercati e nei negozi di tutta Italia ci sono dei corner dedicati alla Caccia alle Uova Kinder, proprio Kinder ha pensato di riprendere la tradizione complici le piccole uova Kinder, i Kinder Merendero e tutti gli altri piccoli dolcetti che producono e che sono perfetti come uova da cercare nella caccia e poi, ovviamente, il Kinder Gran Sorpresa che è perfetto come premio finale, tanto le uova di cioccolato non sono mai troppe.

Sul sito ci sono addirittura tutti gli step per organizzare una Caccia alle Uova Kinder in 4 semplici mosse, con gli indizi da scaricare e stampare divisi per fasce di età, una caccia un po’ più facile per i bimbi dai 2 ai 6 anni, una caccia un po’ più complessa dai 6 agli 8 anni e poi una caccia decisamente “difficile” per  tutti dai 9 anni in su.

GUARDA ANCHE:   Lavoretti bambini: trottole fai da te con i tappi

Ecco io penso che farò nascondere le uova dalla nonna (che mi ha già beccata a rubacchiare cioccolato e sorpresine mentre cercavo i nascondigli!) e parteciperò alla caccia insieme a Lapo e Leon, in fondo sono una bambina anch’io, solo un pochino cresciuta :mrgreen:

Post in collaborazione con Kinder.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

3 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.