Esperimenti per la scuola: costruire la capanna dell’uomo di Cro-Magnon

Come sempre succede nel weekend siamo alle prese con i compiti e i momenti di studio.

Oggi siamo alle prese con un piccolo esperimento relativo al periodo studiato in Storia, in classe da Leon stanno parlando dell’uomo di Cro-Magnon e un’attività proposta dal libro di testo è la costruzione delle prime tende che l’homo Sapiens Sapiens costruiva nel Paleolitico.

All’inizio gli ominidi vivevano nelle caverne ma dal 10.000 a. C. cominciarono ad improvvisare capanne a forma conica sorrette da robusti pali e ricoperte di pelli.

E’ proprio questo primo tipo di capanne che ci siamo messi a costruire insieme.

Esperimenti per la scuola: costruiamo la capanna dell’uomo di Cro-Magnon

Come ossatura 6 o 8 stecchi per spiedini, un telo di stoffa al posto della copertura di pelli, un po’ di colla per fissare il telo e del cordoncino di rafia naturale per fissare il tutto.

Prima di tutto abbiamo preparato la base di legno e abbiamo fissato i pali in alto con un pezzo di spago.

Seguimi anche su Facebook:

Poi abbiamo tagliato un ampio trapezio di stoffa, l’abbiamo fissata in altro con un altro pezzo di spago e l’abbiamo incollata su ogni palo lasciando due pali aperti per permettere all’uomo di Cro-Magnon di entrare :mrgreen:

Il penultimo passaggio è stato di ritagliare tutto il tessuto in eccedenza.

Con un altro triangolo di tessuto abbiamo fatto la pelle che corrisponde alla porta, abbiamo fissato in altro anche questa con un altro pezzo di spago e con altri due fili abbiamo arrotolato e fermato la porta perché resti aperta.

GUARDA ANCHE:   Countdown Natale: i fiocchi di neve di pasta

Ecco il risultato, la capanna è pronta da portare a scuola domani…

Esperimenti per la scuola: costruiamo la capanna dell’uomo di Cro-MagnonEsperimenti per la scuola: costruiamo la capanna dell’uomo di Cro-MagnonEsperimenti per la scuola: costruiamo la capanna dell’uomo di Cro-Magnon

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.