Risultati sondaggio: vince Etsy per vendere craft

Risultati sondaggio: vince Etsy per vendere craftNon ci sono stati tanti votanti in questo sondaggio, solo 33, ma la vittoria è schiacciante per Etsy, a qualche lunghezza si classificano il blog personale e altre piattaforme non meglio definite, peccato che chi ha votato non abbia indicato nei commenti a cosa si riferiva Triste

Tutte le altre piattaforme, compreso il sito di e-commerce personale, si classificano in fondo con 2-3 voti ma è Artfire il vero fanalino di coda con ZERO voti, io non lo conosco ma a questo punto cercherò di saperne di più…

Etsy e Misshobby li conosco piuttosto bene e li uso da un bel po’, ognuno ha pro e contro e Misshobby che è neonato ha bisogno di crescere ancora molto ma sembra promettere bene.

Anche Dawanda non lo conosco granché ma voglio documentarmi anche su di lui.

Appena sarò riuscita a documentarmi magari faccio qualche articolo per raccontare quello che ho scoperto Occhiolino

GUARDA ANCHE:   Dove comprare online lana, cotone e filati vari
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

  • Febbraio 18, 2016

    antonella

    ciao Alessia,
    davvero interessanti i tuoi articoli, sopratutto questi che riguardano vendere hand made che mi interessano personalmente! Poi leggo anche gli altri, ho iniziato da qui però 😉
    In merito ai voti voglio solo aggiungere questo (magari lo hai già espresso in altri articoli): i più famosi marketplace attualmente sono: ETSY, DAWANDA, A LITTLE MARKET e MISSHOBBY (anche se poi ce ne sono una marea….) io li classificherei più che altro in base al tipo di vendita che si vuole effettuare, ovvero, DAWANDA ha il 98% di clienti tedeschi, ETSY più ha del 90% di clienti americani Miss hobby e A little Market sono esclusivamente italiani. Si può decidere di vendere anche agli italiani in tutti questi siti ma con molta più fatica nei primi due dato che siamo già in molti negozianti e “pochissimi”clienti. Sarebbe necessario avere forse qualche dato in più come appunto sapere in quale paese vendono i votanti del sondaggio per fare una vera comparazione, sarebbe interessante,magari se ti ricapiterà un articolo del genere sarebbe utilissimo a molte persone. Grazie e buon lavoro!! 🙂

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.