[tutorial] Scuola di uncinetto per negati: lavorare in ovale

Dopo il tutorial di ieri Scuola di uncinetto per negati: lavorare in tondo altra lezioncina “tecnica” che servirà (ancora) per alcuni progetti del calendario dell’avvento delle idee 😉

Questo tipo di lavorazione in ovale si usa con qualsiasi tipo di punto, io nelle foto ho usato il punto basso solo per comodità.

La lavorazione in ovale:

La lavorazione in ovale è simile alla lavorazione in tondo, l’unica differenza sostanziale è che non si lavora in tondo su un anello ma su una base di catenelle lineare.

Dopo aver preparato il numero di catenelle che vogliamo (foto 1), facciamo il secondo giro normalmente come se fosse una lavorazione lineare (foto 2).

Scuola di uncinetto per negati: lavorare in ovale

Seguimi anche su Facebook:

Scuola di uncinetto per negati: lavorare in ovale

Arrivati al termine del giro non si volta il lavoro ma si lavorano altri punti (nel mio caso altre maglie basse) sempre nell’ultimo punto, in genere ce ne vogliono altre 2 o 3 per completare il semicerchio che ci permette di arrivare dall’altro lato delle catenelle di base (foto 3)

Scuola di uncinetto per negati: lavorare in ovale

A questo punto abbiamo voltato si, ma invece di salire oltre il primo giro di maglia bassa, siamo tornati indietro dal lato opposto alle catenelle di base, a questo punto non ci resta che continuare a lavorare nelle catenelle per completare il primo giro ovale, da chiudere come sempre con una maglia bassissima (foto 4).

GUARDA ANCHE:   Scuola di Uncinetto: trucchi per chiudere punti e lavori su Mammafelice

Scuola di uncinetto per negati: lavorare in ovale

Terminato il primo giro possiamo continuare a lavorare in ovale (esattamente come per la lavorazione in tondo classica o per l’anello magico) regolando i punti con aumenti o diminuzioni a seconda del risultato che vogliamo ottenere.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

8 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.