Decorazioni per capodanno: tanti “crackers” anglosassoni sulla tavola di San silvestro

I “crackers” sono delle caramellone tubolari fasciate in carta colorata o metallizzata, arrivano dall’Inghilterra e pare siano stati inventati da un certo Tony Smith, venditore di confetti nella seconda metà dell’ottocento.

Decorazioni per capodanno: tanti “crackers” anglosassoni sulla tavola di San silvestro

In genere si mettono sulla tavola della notte di San Silvestro accanto al segnaposto per ogni invitato e quando si strappano, tirando le due estremità, producono una specie di scoppio beneaugurale lasciando fuoriuscire il contenuto.

Tradizionalmente contenevano una corona di carta colorata, per iniziare l’anno nuovo da Re, un gioco, un oggetto augurale o una sciarada.

Qui in Italia non sono facili da trovare ma ce li possiamo fare in casa e riempirli di quello che ci sembra più adatto per ogni commensale 😉

Ingredienti:

– tubi di cartone della carta igienica

Seguimi anche su Facebook:

– carta colorata e/o metallizzata

– nastro e decorazioni in tinta contrastante con la carta colorata o metallizzata

– colla per carta e cartone (io ho usato la ZIG memory sistem)

– cutter e matita

– cosine varie per riempire ogni crackers

Decorazioni per capodanno: tanti “crackers” anglosassoni sulla tavola di San silvestro

Ogni tubo di cartone deve essere tagliato a metà con una linea a zig zag, disegna la linea con la matita e poi seguila, segmento per segmento, con il cutter (attenzione alle dita!).

Rifila bene e cancella le linee segnate con la gomma, ricomponi accuratamente il tubo fermandolo con qualche goccia di colla.

GUARDA ANCHE:   Mammafelice ed il Manuale pratico della felicità…

I miei rotoli di cartone sono alti 9,5 cm. con un diametro di 4 cm. circa, per avvolgerli nel modo giusto ci vuole un rettangolo di carta colorata di 25×28 cm. minimo.

Bisogna avvolgere ogni tubo nella carta colorata e chiudere una delle due estremità a caramella con il nastrino, a questo punto bisogna riempirlo con le sorprese e poi chiudere, a caramella, anche l’altra estremità.

Si possono aggiungere abbellimenti e decorazioni sulla carta ed è pronto :mrgreen:

Decorazioni per capodanno: tanti “crackers” anglosassoni sulla tavola di San silvestro Decorazioni per capodanno: tanti “crackers” anglosassoni sulla tavola di San silvestroDecorazioni per capodanno: tanti “crackers” anglosassoni sulla tavola di San silvestro Decorazioni per capodanno: tanti “crackers” anglosassoni sulla tavola di San silvestro

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

8 Commenti ♥

  • Dicembre 30, 2009

    Robs

    Ma quante cose sai?! E’ un’idea molto molto carina! Brava brava brava :mrgreen:

  • Dicembre 30, 2009

    Alessia

    Ma grazieee 😆

  • Dicembre 30, 2009

    Valentina

    Ma che carini… mi ero sempre chiesta come si facessero, in effetti!!!

  • Dicembre 30, 2009

    elisabetta

    ciao Alessia
    grazie per tutte le meravigliose idee che ci suggerisci!! io
    ne approfitto per augurarti uno spumeggiante anno nuovo!!!

    bacioni eli

  • Dicembre 30, 2009

    jo

    Di solito sono utilizzato piu per i pranzi natalizia il 25 di dicembre o san stefano.
    Potete sempre comprare online dal magazzini grande inglese. I costi vanno da poco a una cifra alta dipende dal regalo che ce dentro il CHRISTMAS CRACKER
    Dopo aprono tutta la famiglia mettono il PAPER HAT corona poi comminciano pranzare….. ma guardare ogni persona e veramente da ridere.
    joan

  • Dicembre 30, 2009

    Alessia

    Grazie care e buonissimo 2010 anche a voi 😀

  • […] set di Rune nel sacchettino rosso, il crackers inglese,  ricoperto di carta rossa, e il biscottino della fortuna segnaposto, saranno tutti insieme […]

  • […] i crackers angolosassoni, fatti con i tubi della carta […]

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.