Patch: Idee re-fashion e come trasformare ogni cosa in toppa termoadesiva

Da un anno all’altro mi capita di trovare capi nell’armadio che mi hanno stufato.

Sai che odio buttare via gli oggetti che non sono rovinati, ma odio anche indossare sempre le stesse cose e così faccio re-fashion con gran piacere.

Avevo già parlato di come rinnovare il guardaroba spendendo pochissimo e SENZA CUCIRE nel post che trovi cliccando qui, su Casa Organizzata.

Oggi ti svelo un altro trucco per avere vestiti e accessori rinnovati e super fashion senza cucire un solo punto: con le patch termoadesive di Marbet, che sono tantissime (se vuoi vedere tutto il catalogo che è enorme, clicca qui) e una più bella dell’altra, e con un’idea ancora più geniale che è la Velina Multiuso Termoadesiva, sempre di Marbet, che serve per trasformare qualunque applique [anche quelle fatto all’uncinetto], o decorazioni ritagliate dalla stoffa, in patch termoadesiva.

Patch Idee re-fashion e come trasformare qualsiasi applique in patch termoadesiva-

Ma andiamo con ordine e partiamo dalle patch già pronte di Marbet, che sono stupende, sia ricamate che tempestate di paillettes o di glitter e si trovano in due tipologie:

– patch termoadesive

Seguimi anche su Facebook:

– patch auto-termo adesive

Le prime sono quelle classiche che si mettono dove le vuoi fissare, si proteggono con un panno e si stirano bene bene avanti e indietro pressando a fondo per almeno 25-30 secondi, con il ferro alla temperatura massima, cioè quella per cotone/lino.

Le patch auto-termo adesive sono fatte per poterle applicare anche sulle superfici che non sopportano il calore massimo del ferro da stiro.

Quindi sono piazzabili anche su accessori di tutti i tipi e di tutti i materiali, persino sulle scarpe, sul portafoglio, ecc. ecc.

Il procedimento per fissarle perfettamente perché non si stacchino è questo:

1. togli la plastica trasparente sul retro

2. incolli la patch dove vuoi fissarla e la schiacci bene bene per alcuni minuti (puoi anche appoggiare sopra un peso per non stare a pressare tu)

3. Scaldi con il phon alla massima temperatura per 25-30 secondi, continuando a pressare.

4. Lasci raffreddare bene

A questo punto la patch auto-termo adesiva è pronta e perfettamente fissata.

Le idee per usarle sono milioni di milioni, basta che ci metti la tua fantasia e vedrai che risultati.

Patch Idee re-fashion e come trasformare qualsiasi applique in patch termoadesiva

Io avevo questi jeans qui sopra con la tasca strappata da un lato, ho tagliato il lato rovinato, ho piegato il lembo di tasca all’ingiù, l’ho fissato sul retro con un triangolino di velina termoadesiva in modo che stia fermo e ho applicato le patch della rosa rossa e della farfalla come se uscissero proprio dalla tasca aperta A bocca aperta

I risvoltoni dei jeans qui sotto mi hanno proprio stufato ma con le pach a stelle e a fiori cambiano faccia…

Patch Idee re-fashion e come trasformare qualsiasi applique in patch termoadesiva_

Ma non è finita qui, perché con la Velina Multiuso Termoadesiva puoi trasformare qualsiasi lembo di tessuto in una patch termoadesiva personalizzata.

Senza più la necessità di cucire e applicabile su qualsiasi tessuto o superficie che sopporta il ferro da stiro ben caldo.

Anche applique fatte all’uncinetto (come la stellina gialla che vedi nella mia foto qui sotto) o ritagli di tessuto come gli stemmi che ho recuperato dalle t-shirt che erano di mio papà (anche queste le vedi qui sotto nella parte in basso a destra della foto).Patch - Idee re-fashion e come trasformare qualsiasi applique in patch termoadesiva

Patch Idee re-fashion e come trasformare qualsiasi applique in patch termoadesiva (2)

Anche applicare con la Velina Multiuso Termoadesiva è FACILISSIMO: ti basta ritagliare la velina 2 mm. circa più larga della forma che vuoi applicare, togliere la carta protettiva alla velina e posizionarla tra i due tessuti da fissare (il tessuto di base e la patch fai da te), poi regola il ferro da stiro alla temperatura massima, sempre quella per cotone/lino, sovrapponi uno straccio di cotone bianco UMIDO sopra alla patch e stira, pressando bene avanti e indietro, per almeno 20-30 secondi, ripeti la stiratura allo stesso modo anche sul rovescio del tessuto di base.

Hai capito che genialata?

E se per caso ti piace tanto tanto una patch che esiste solo in versione termoadesiva ma la devi applicare su una superficie che non sopporta il ferro da stiro?

Ho trovato una soluzione anche a quello, invece di usare la colla termoadesiva delle patch uso l’attaccatutto super attak power flex (quello per incollaggi perfetti su materiali flessibili)  e voilà.

Dimenticavo una cosa importante: tutte queste patch sono lavabili in lavatrice.

Adesso vai a far girare le rotelline del tuo cervelletto A bocca aperta, chissà quante idee ti vengono e intanto io ti lascio qualche altra ispirazione qui sotto…

patch anche sul portafoglio anonimo

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Che bella idea quella de @il_fiocco proprio da copiare! ________ #patch #patchmania #patchaddicted #diy #faidate #fashion #refashion

Un post condiviso da Marbet Due (@marbetdue) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Nice ideas… #marbet #marbetpoint #naifabbigliamento #shoes #moda2017 #solocosebelle

Un post condiviso da Naif Abbigliamento (@naif.abbigliamento) in data:

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

  • novembre 4, 2018

    Il Filo di Ariadne

    Davvero una bellissima idea per modificare abiti e accessori! Anche un piccolo patch fa la differenza e se così facile da utilizzare è top!

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.