Collana fai da te tutorial con la spighetta rumena crochet

L’altro giorno ho pubblicato il tutorial per fare a mano i terminali a molla per le collane, con il solo filo di metallo a piacere, se clicchi qui trovi il video-tutorial completo con tutte le informazioni.

Oggi ti faccio vedere l’applicazione pratica con la collana con il nodo e la spighetta rumena.

Il risultato è una collana bella e modaiola, che va bene sia sul tailleur ultra elegante, sia su jeans e t-shirt.

Ma oltre la bellezza c’è di più, perché questa collana soprattutto facilissima da fare, ma non basta, c’è ancora di più perché la puoi fare con le tue mani spendendo pochi spiccioli per il materiale, il costo totale di tutto il materiale che ti serve per realizzarla è, più o meno, 3 euro.

tutorial collana fai da te con la spighetta rumena all'uncinetto

Se vuoi sostituire il filo elastico che ho usato io, con altro filato da uncinetto il totale scende ancora, l’elastico colorato è un pochino più costoso e 3 metri (quelli che ti servono per fare la spighetta rumena da annodare) costa 1 euro, ma il filato in gomitoli costa sicuramente molto meno per soli 3 metri di lunghezza.

Tornando a noi adesso ti dico cosa di serve esattamente: soli 3 “ingredienti”!

Seguimi anche su Facebook:

–  3 metri di elastico colorato da 1 mm di spessore (o altro filato a piacere) [in merceria, costo circa 1 euro]

– circa 63 cm. di catena a palline di ottone con la chiusura [ dal ferramenta, costo circa 1 euro]

GUARDA ANCHE:   Bijoux e metalli: sassi come base per martellare

– circa 30-40 cm. di filo di alluminio colorato da 1,5-2 mm di spessore [negozi di articoli per bijoux, costo poche decine di centesimi]

– uncinetto nr. 2

tutorial collana fai da te l'occorrentetutorial collana fai da te in 1 ora con 5 euro

Non ti serve altro per cominciare e finire la collana di spighetta rumena con il nodo.

Prima cosa da fare è lavorare il filo di elastico colorato con l’uncinetto nr. 2,  facendo una spighetta rumena semplice [trovi il video tutorial cliccando qui] fino a terminarlo, quando sei alla fine chiudi l’ultimo punto, brucia le codine con un accendino in modo che non si sfilaccino e nascondile, ai due capi della spighetta, dentro la spighetta stessa aiutandoti con un uncinetto un po’ più sottile o con un ago da lana.

A questo punto devi annodarla al centro, il nodo che uso è il nodo cappuccino con soli 2 giri di cordoncino, puoi fare anche 3 giri ma in quel caso la parte con la spighetta ti si accorci un pochino e la collana verrà più girocollo o dovrai allungare la parte di catena a pallini per mantenere la stessa lunghezza finale.

Non sai come si fa il nodo cappuccino?

Niente paura, è facilissimo, guarda il video qui sotto per imparare.

Quando la spighetta è terminata e rifinita puoi passare a fare i terminali se ancora non li hai datti, prendi il filo di alluminio colorato, un tronchese e un uncinetto nr. 6 e guarda il tutorial che trovi cliccando qui, in cui ti spiego come fare [è facilissimo] e fanne 2 uguali.

GUARDA ANCHE:   Scuola di uncinetto: puntaspilli margherita a crochet

Quanto i terminali sono pronti versa qualche punto di colla attaccatutto in gel [usa i guanti] all0interno dei terminali e poi infila bene la spighetta rumena, prima da una parte e poi dall’altra estremità.

Quando hai fatto ti basta infilare la catenella di pallini nei due fori dei terminali e chiuderla come vedi in foto e voilà, la collana con il nodo è finita.

Allungando o accorciando la catenella di ottone puoi modificare la lunghezza della tua collana, da girocollo in giù, come preferisci.

tutorial collana fai da te bella e facile

Con lo stesso procedimento puoi fare le collane usando anche la spighetta rumena 3D o altri tipi di cordoncino a tuo piacimento.

Anche i colori puoi modificarli come preferisci, è una collana da personalizzare al massimo.

Adesso non mi resta che augurarti buon lavoro e se fai la collana con il nodo passa sulla pagina Facebook a farmela vedere con una bella foto Sorriso

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment