Come fare il calendario dell’avvento a costo zero (o quasi)

Con il calendario dell’avvento arrivo quasi sempre all’ultimo minuto e quest’anno che ho la fissa dei bicchieri di carta (se ne hai dei rimasugli negli armadietti della cucina vai a prenderli subito Occhiolino ) ho fatto il calendario dell’avvento riciclando i bicchieri a tema natalizio e abbinandoli a dei bei nastri rossi in raso e organza.

Con un grappolo di bicchieri appesi ai nastri si fa questo calendario a costo zero o quasi.

Dentro ai bicchieri si mettono i regalini o i messaggi ben impacchettati in sacchettini di carta bianchi chiusi con un nastrino ovviamente rosso.

Come fare il calendario dell’avvento a costo zero (o quasi)Il calendario dell'avvento fai da te

Gli ingredienti li hai quasi sicuramente in casa, 24 bicchieri di carta colorati e misti, forbici, nastri rossi, sacchettini di carta bianca e poi ovviamente i regalini da mettere dentro: messaggi affettuosi, caramelle, cioccolatini, biscottini, piccoli giochi, ecc. ecc.

Non è neppure il caso di scrivere i numeri sui bicchieri, basta pescare un sacchettino a caso fino a terminarli tutti.

Ho preparato un video da poco più di un minuto per mostrarti come preparare ogni bicchiere con il regalino.

Seguimi anche su Facebook:

Poi ti basta accoppiare bene le estremità dei nastri, fermarli con un bel fiocco in cima e appendere il calendario, domani si comincia a scartare!

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment