Riciclo Creativo: Le palline di Natale fatte riciclando coppette e bicchieri del gelato

Una delle cose che amo di più è riuscire a costruire qualcosa di bello, e di utile, partendo dalle confezioni dei prodotti.

Scatole, bottiglie, barattoli e confezioni varie che di solito si buttano nel cestino possono rinascere se mettiamo in modo la creatività, rinascere diventando qualcosa di bello e di utile sul serio, senza forzature.

Quando le aziende mi contattano per studiare questi progetti sono al settimo cielo, prima di tutto perché mi diverto da matti e, in seconda battuta, perché sono felice che si punti l’attenzione sul riuso intelligente.

Siamo a Natale, mancano 17 giorni alla vigilia e quindi tutta sta pappardella per dire che ho fatto le palline di Natale con le coppette del gelato  Sammontana!

Le palline di Natale fatte riciclando coppette e bicchieri del gelato

È proprio Sammontana che mi ha coinvolto nell’iniziativa #DecoraIlTuoNatale insieme ad altre due craft blogger famosissime (Vendetta Uncinetta e Pane, Amore e Creatività n.d.r.) perché anche con stecchi di legno e coppette si possono creare addobbi natalizi bellissimi e tante tante altre cose.

Mi hanno mandato un po’ di cosette e quello che ne è uscito fuori ha lasciato a bocca aperta anche me, il risultato è strepitoso e sembra incredibile che siano bastate solo due bicchieri di carta, vero?

Seguimi anche su Facebook:

Il procedimento è facile e gli ingredienti semplici, per ogni pallina i servono: due coppette o bicchieri di carta, colla a caldo, forbici, colla attaccatutto, cordoncino dorato e passamaneria o nastri in colori natalizi.

Per capire come devi fare ho preparato un video e in più ti ho scritto il procedimento sotto, il punto un pochino più macchinoso è quando chiudi le strisce e le incolli ma vedrai che devi solo prenderci la mano e capire come tenere fermo il tutto con la mano sinistra (ed incollare con la destra) o viceversa se sei mancina e guarda come faccio io nel video qui sotto.

Il procedimento pratico è questo che ti spiego qui in basso e, anche se sembra lungo, è veloce e semplice, bastano meno di 5 minuti per costruire ogni pallina, te lo assicuro:

1. Lava bene le coppette (te ne servono due per ogni pallina) e falle asciugare

2. Taglia i bordi verticali a strisce di circa 1,5-2 centimetri, con le forbici arriva a toccare il fondo senza completare il taglio

3. Sagoma le strisce tutte nello stesso senso e stringile con la mano in modo da avvicinare i bordi superiori finché tutti si toccano a formare una specie di rosa di bordi bianchi (questa è la fase più delicata e probabilmente dovrai fare un po’ più di attenzione per sistemarle al meglio)

4. Prepara un’asola con un nodo in fondo con del cordoncino dorato e mettila nel forellino al centro della rosa.

5. Ferma il tutto con un po’ di colla a caldo, i bordi superiori che hai mantenuto stretti con la mano e il fondo dell’asola di cordoncino.

6. Ripeti con un’altra coppetta esattamente lo stesso procedimento dei punti precedenti ma senza aggiungere l’asola di cordoncino

7. Con la colla a caldo unisci i fondi delle due coppette

8. La pallina natalizia è pronta, adesso è il momento di decorarla a piacere: vernice dorata, nastri, passamanerie, strass, tutto è permesso 🙂

Riciclo Creativo: Le palline di Natale fatte riciclando coppette e bicchieri del gelato

Questo post è offerto da Gelati Sammontana.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

Lascia il tuo commento! ♥