Scuola di Uncinetto: come fare dei bottoni facilissimi a crochet

Io adoro i bottoni, è un dato di fatto, li adoro a tal punto che ne ho a migliaia a casa (anche riciclati dagli abiti dismessi di tutta la famiglia e anche di parenti stretti e amici) e non mi bastano, cerco sempre nuove idee per crearne di nuovi fatti da me, unici e a costo zero.

Ci sono quelli che ho fatto con i sassi della spiaggia, quelli che ho fatto con i dischetti di legno, quelli fatti con le capsule del caffè e quelli fatti all’uncinetto a due o quattro fori con il relativo pattern e anche altri.

Oggi vi mostro il risultato di un esperimento semplicissimo e ben riuscito fatto ancora una volta con il mio fido uncinetto!

Sono bottoni fatti esclusivamente con due punti di base che, grazie al filato messo doppio e ad un uncinetto non troppo grosso, sono spessi e rigidi come dei bottoni veri.

Si cominciano e si finiscono in pochi minuti, meno di 5 minuti ognuno e io me ne sono innamorata.

Scuola di Uncinetto: come fare dei bottoni facilissimi a crochet

Li ho provati come chiusura per la sciarpina primaverile che vedete nella foto qui sopra e che sto lavorando proprio con il cotone doppio.

Seguimi anche su Facebook:

La sciarpina prima o poi finirà ma i bottoni sono già belli pronti!

La realizzazione è composta da soli 3 giri lavorati nell’anello magico.

Quindi anello magico, poi il primo giro composto da 6 maglie basse chiuse con una maglia bassissima.

GUARDA ANCHE:   Idee fai da te: il “calzino in testa” fatto in casa DIY

Il secondo giro ancora maglia bassa con un aumento per ogni punto del giro precedente, quindi 12 maglie basse totali e di nuovo si chiude il giro con una maglia bassissima.

Il terzo e ultimo giro è di rifinitura e può essere fatto in due modi, come l’ho fatto io tutto a maglia bassissima senza aumenti, oppure a punto gambero sempre senza aumenti.

Finito il terzo giro si chiude il punto e si nascondono i fili sul retro.

I segreti per ottenere un risultato compatto e simile ad un bottone rigido sono tre:

1. usare un filato resistente e NON elastico (meglio il cotone della lana) spesso oppure messo doppio.

2. usare un uncinetto un pochino più piccolo di quello che usereste normalmente per quello spesso di filato.

3. regolare la tensione del filo in modo che sia un po’ tirata, per compattare perfettamente ogni punto e ottenere un risultato rigido e senza fori tra un punto e l’altro.

Ho in mente di fare un brevissimo video per mostrarvi praticamente come si fanno, prima o poi arriva ma se avete problemi ditemelo nei commenti che cerco di velocizzarmi :mrgreen:

Scuola di Uncinetto: come fare dei bottoni facilissimi a crochet

Guarda anche:

GUARDA ANCHE:   Un CD, un fiore e poco altro...
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

6 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.