Da una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucire

Lo so che il nuovo appuntamento con #QuestaVoltaciRiesco ve l’ho fatto sospirare, finalmente eccolo qui con un’idea bellissima!

Con una vecchia maglietta troppo grande (o con una da uomo) si può fare una borsa, una shopping bag che va bene sia per portare gli asciugamani quando si va al mare sia per fare la spesa con uno stile speciale, senza cucire neppure un punto, si taglia e basta!

E non solo NON si cuce, si fa anche in fretta, dieci minuti ed è finita.

Il primo passo è quello di cercare una maglietta del nostro colore preferito, oppure che si intoni con le infradito :mrgreen:

Fatto?

Adesso prendete le forbici da sarta e si comincia.

Da una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucire

Seguimi anche su Facebook:

Per prima cosa si tagliano via le maniche.

Poi si taglia via anche il collo.

L’ultimo step della parte alta della maglietta è tagliare sopra quello che resta delle maniche, separando la parte anteriore da quella posteriore e annodandole insieme con un doppio nodo ben stretto.

Quelle saranno le maniglie della borsa.

Da una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucireDa una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucireDa una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucire

Passiamo alla parte inferiore, prima di tutto si taglia il bordo cucito, si taglia completamente e si può buttare via.

Poi si mette la riga ad una altezza di circa 20-25 cm. dal fondo e si tagliano tante frange sottili, tutte uguali come lunghezza, arrivando con la punta delle forbici fino alla riga posizionata prima.

GUARDA ANCHE:   Primitive Cape e lana d’Abruzzo pattern pronto

Quando tutto il bordo è completamente pieno di frange bisogna annodarle a due a due, quella anteriore con la corrispondente posteriore, facendo un doppio nodo ben stretto, e si continua fino alla fine delle frange.

Se avete delle perle grandi potete infilarle al fondo delle frange e fermarle con un nodo, se non le avete o non vi piace l’effetto (a me piace tanto!) potete lasciarle al naturale.

E, rullo di tamburi, la shopping bag è pronta, io ho infilato dentro due asciugamani e una rivista e alla prima occasione me ne vado in spiaggia.

Da una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucireDa una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucireDa una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucireDa una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucireDa una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucire

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

8 Commenti ♥

  • […] Da una vecchia maglietta faccio la borsa per la spiaggia senza cucire […]

  • maggio 23, 2014

    firmatocarla

    questa è bellizzzzzzima!!! me la voglio provare a tagliuzzare pure io, in preda a un periodo di svuotamento armadi (altresì detto decluttering…)… mi piaaaceeeee!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] L’originale l’ho vista qui! […]

  • maggio 25, 2014

    Alessia

    Il momento del decluttering è una gran scocciatura 😉

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 18, 2014

    maria chiara

    Ciao, molto bella!!!
    Tempo fa ho realizzato anch’io questo progetto ad un laboratorio con ragazzine delle medie: è piaciuto moltissimo e poi ho fatto decorare la parte anteriore con dei bottoncini così hanno imparato anche a tenere in mano l’ago e ad attaccare i bottoni… che nella vita può sempre servire 😉
    Ciao

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 25, 2016

    Franca

    Ciao Alessia, bell’idea !
    Io avrei un giubbotto di jeans (che però è aperto davanti ) che mi è diventato molto grande e vorrei trasformare in una borsa… Hai qualche suggerimento da darmi? Grazie in anticipo! ?
    Franca

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 25, 2016

    Alessia

    Ciao Franca, se dai un’occhiata sul blog trovi altri post con borse fatte con il jeans, di solito le faccio da pantaloni o minigonne, nel caso del giubotto secondo me devi tagliarlo recuperando le parti che sono adatte per fare un retro e un davanti, retro liscio e davanti particolare, anche usando la parte anteriore con l’abbottonatura per rendere la borsa originale e unica.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] Il procedimento è lo stesso che ho usato quando ho fatto la borsa per la spiaggia che trovi cliccando qui. […]

Lascia il tuo commento! ♥