Salvadanaio fatto riciclando barattoli di vetro

Salvadanaio fatto riciclando barattoli di vetro

Qualche tempo fa ho visto online, ovviamente su un sito americano, delle confezioni di bellissimi coperchi per barattoli, la classiche capsule di latta, tutti colorati e con il taglio sopra per le monete, come i salvadanai.

In pratica si usano per riciclare i barattoli di vetro delle conserve, si lavano, si cambia il tappo e diventano appunto dei salvadanai.

In USA si può trovare davvero di tutto, piccole idee intelligenti e divertenti e utilissime come in questo caso.

Però qui siamo in Italia e dei tappi così non li ho mai trovati da nessuna parte, così ho pensato di modificare quelli originali.

Non è difficile fare il foro per le monete perché la lamiera dei tappi è sottile sottile.

Però bisogna fare molta attenzione perché essendo sottile, quando viene tagliata, diventa tagliente come un rasoio, infatti alla prima prova mi sono subito fatta una bella ferita al pollice destro!

Seguimi anche su Facebook:

Quindi per fare il taglio basta un cutter, però bisogna indossare guanti da lavoro e per tirare eventuali lingue di lamierino è meglio usare una pinza.

Per tagliare l’eccedenza bastano delle forbici robuste (io uso sempre le mie adorate forbici da elettricista) o un tronchesino, anche di quelli piccoli da bigiotteria.

Poi per evitare altri tagli meglio rivestire tutta la fessura con nastro isolante (come si vede in una delle foto qui sotto) e solo dopo decidere la decorazione vera e propria.

GUARDA ANCHE:   Scuola di uncinetto: rosa formata da cerchi a incastro

Io ho usato un nastro adesivo di alluminio per rivestire tutto il tappo, adesso sembra quasi una moneta anche lui :mrgreen:

Non viene perfetto come quelli che ho visto su quel sito ma mi piace e lo trovo comunque geniale!

Salvadanaio fatto riciclando barattoli di vetroSalvadanaio fatto riciclando barattoli di vetroSalvadanaio fatto riciclando barattoli di vetro

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment