Interviste all’Uncinetto: Cristina – due mani

Oggi è venerdì e come di consueto ecco una nuova puntata delle Interviste all’Uncinetto.

E’ il turno di Cristina che è giovanissima e ha già 3 bambini ma tra un’incombenza e l’altra ha imparato a lavorare a crochet e non ha più lasciato l’uncinetto, proprio come me :mrgreen:

Passo la parola a lei che io invece di incombenze ne devo ancora fare un sacco in vista del weekend…

1. Iniziamo dai fondamentali, raccontami un po’ di te, chi sei e cosa fai?

Ciao, io sono Cristina,ho 30 anni e sono mamma di 3 bambini meravigliosi.

In questo periodo ho scelto di stare a casa con loro.

Seguimi anche su Facebook:

2. Alla seconda domanda di questa intervista non posso che chiederti come e quando hai imparato l’uncinetto e cosa ti ha spinto ad iniziare.

Ho iniziato con l’uncinetto circa 5 anni fa, volevo fare delle scarpine per mio figlio.

Ho imparato i punti di base dalla mia mamma, poi da sola o pattern dal web.

Mi e piaciuto così tanto che non mi ha più fermata nessuno e niente

3. Raccontami il tuo stile a crochet e dove prendi l’ispirazione.

Il mio stile a crochet e uno stile libero diciamo, non mi piacciono gli schemi, se non strettamente legate a un tipo di punto speciale .

L’uncinetto mi rilassa e quindi quello che faccio dipende dallo stato d’animò del momento.

Lavoro cose per bambini, cappellini, scarpine, fasce per capelli o cose per la casa.

L’ispirazione l’ho trovata sul web, nei negozi di abbigliamento e anche da un film per esempio.

Tante cose che ho fatto sono nate prima nella mia mente e poi realizzate.

Interviste all’Uncinetto: Cristina – due mani4. Qual è stato il tuo ultimo progetto finito e cosa hai in programma per il futuro?

Il mio ultimo progetto che è attualmente in corso sono delle fasce per capelli e delle mollettine.

Si può vedere sul mio blog. Lo aggiorno sempre quando finisco un lavoretto (Il blog non e in italiano però e facile navigare perché sono poche parole e tante foto).

In futuro mi piacerebbe vendere le mie creazioni a chi apprezza le cose fatte a mano.

5. L’uncinetto è un hobby o è diventato qualcosa di più nella tua vita?

Sicuramente per me l’uncinetto è un hobby.

Nell’ultimo periodo è diventato anche un po’ di più.

Ho aperto un blog http://duemani.blogspot.it/, una pagina FB https://www.facebook.com/handmadecristina.duemaniblogspot  e un negozio online http://www.alittlemarket.it/boutique/duemani-474447.html .

Attraverso il blog e il web in generale ho stretto amicizia con persone speciali e con la stessa passione, il lavoro fatto a mano come hobby.

6. Quali sono i tuoi filati preferiti e dove vai a cercarli?

I miei filati preferiti sono lana e cotone.

Il cotone mercerizzato lo prendo in merceria o al mercato e un cotone più spesso e sicuramente il mio amore e Catania Schachenmayr e ultima volta l’ ho comprato online .

7. Cosa ti piacerebbe fare con l’uncinetto e non hai ancora fatto…

Quando ho in mento qualcosa, mi piace e non l’ho realizzato, cerco di farlo subito.

Al momento vorrei trovare un progetto per usare punto coccodrillo.

8. Ci sono dei blog che ti ispirano e che ti piace seguire?

Mi piace leggere i blog di cucito, riciclaggio, craft, vita naturale, bambini, un po’ di tutto.

Di uncinetto mi piace in particolare il blog di Isabelle http://isabellekessedjian.blogspot.it/ .

Interviste all’Uncinetto: Cristina – due maniInterviste all’Uncinetto: Cristina – due maniInterviste all’Uncinetto: Cristina – due mani

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment