Giochi fai da te: Chinesenspiel, il Gioco dei Cinesi

Giochi fai da te: Chinesenspiel, il Gioco dei Cinesi

Ho scoperto questo gioco sfogliando un vecchio libro dedicato ai giochi tradizionali di tutto il mondo.

Si chiama “chinesenspiel” che è la parola tedesca che significa “il Gioco dei Cinesi”, in realtà è una versione semplificata per i bambini del Pachisi indiano, come abbia preso questo nome è un mistero, però ne sono rimasta colpita e ho deciso di creare un piano di gioco con i segnalini e il dado per giocare.

Materiali di recupero e un’oretta per assemblare il tutto sono più che sufficienti, adesso abbiamo il nostro gioco pronto per i momenti di tempo brutto estivo e per i pomeriggi domenicali d’inverno.

Ingredienti:

– cartone di recupero

Seguimi anche su Facebook:

– 4 bottiglie di plastica

– 4 tappi di colori diversi (io ho usato rosso, arancio, giallo e blu)

– carta colorata e pennarelli degli stessi 4 colori scelti per i tappi

– un dado di legno o di altro materiale

– forbici, colla, matita, righello

Il piano di gioco è un cartone quadrato di 24 cm. di lato.

Poi bisogna segnare tutti i lati ricavando per ogni lato 8 quadrati con il lato di 3 cm.

Al centro del piano bisogna ricavare altri 13 quadrati da 3 cm. di lato, sulle diagonali.

I quadrati devono essere colorati come sulla mia foto, 6 rossi alternati a 4 bianchi tra un lato e una mezza diagonale del piano di gioco e così via per tutti i 4 colori scelti (che sono gli stessi dei tappi delle bottiglie).

GUARDA ANCHE:   Furoshiki: altra borsa fai da te per il mare

Io invece di colorarli ho scelto di incollare sopra un bollino di carta colorata, il risultato è lo stesso :mrgreen:

Per abbellire il piano di gioco ho anche incollato i rettangoli verdi fuori dal percorso delle pedine…

Poi mi sono dedicata al dado, su un banale dado di legno ho incollato 4 quadrati dei 4 colori scelti per il piano e per i tappi-segnalini su altrettante facce, sulle altre due ho incollato un quadrato nero e una quadrato bianco.

L’ultimo step sono stati i segnalini, ricavati da 4 colli di bottiglia di plastica con i 4 tappi di colori diversi.

Vero che è facile facile da costruire?

Ora vi racconto le regole e poi noi ce ne andiamo a giocare.

Regole del gioco:

– da 2 a 4 giocatori

Ogni giocatore ha a disposizione un segnalino colorato.

Lo scopo del gioco è di far fare al proprio segnalino il giro completo della scacchiera, fino a tornare al punto di partenza (il bollino del proprio colore) e poi di farla salire dalla diagonale del proprio colore fino ad arrivare alla casella bianca al centro delle diagonali, Vince chi riesce a compiere tutto il giro per primo.

Per cominciare ogni giocatore mette il proprio omino/segnalino nell’angolo corrispondente al proprio colore.

Per cominciare si getta il dado la prima volta finché non esce un lato colorato corrispondente ad uno dei giocatori, quello sarà il giocatore che comincia il giro e ritira il dado.

GUARDA ANCHE:   Packaging: tutorial per scatolina bomboniera a forma di fragola

Se al dado esce il colore del suo segnalino avanza di una casella in senso antiorario e ritira il dado, se escono il bianco o il nero non avanza ma può tirare ancora il dado, se esce un altro colore passa il turno al giocatore successivo sul quadro, sempre in senso antiorario.

Alla nostra prima partita ha vinto Leon, chi vincerà alla seconda?

Giochi fai da te: Chinesenspiel, il Gioco dei CinesiGiochi fai da te: Chinesenspiel, il Gioco dei CinesiGiochi fai da te: Chinesenspiel, il Gioco dei CinesiGiochi fai da te: Chinesenspiel, il Gioco dei Cinesi

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

Lascia il tuo commento! ♥