Antipasto Cheese and Chips per San Valentino

Antipasto Cheese and Chips per San Valentino

Cinque giorni ed è San Valentino, chi è in coppia ha già pensato ad un menu speciale?

Io sono dell’idea che anche se non si è in coppia un menu curato ci sta sempre bene, anche se si cena da soli…

Le ricette di solito sono prerogativa di Casa Organizzata, qui metto solo qualche idea particolarmente scenografica e particolarmente veloce e così eccomi qui con questo antipasto goloso.

Chips di patate tagliate a stellina o a cuore più una quenelle di formaggio fresco (e un pochino “acidello”) tipo robiola o capirno.

Semplicissime, bastano pochi trucchi per rendere le chips perfette: tanto per cominciare io friggo solo in olio extravergine d’oliva, le patate devono essere tagliate molto sottili, se siete esperte potete tagliarle a coltello come ho fatto io, altrimenti meglio usare una mandolina.

Seguimi anche su Facebook:

Dopo avere tagliato le fettine sottili si tagliano con un tagliabiscotti e voilà.

Per la quenelle io ho usato una robiola fresca al peperoncino, il trucco per farla bene è bagnare leggermente i cucchiai prima :mrgreen:

Come decorazione un rametto di maggiorana o di rosmarino.

Il piatto rigorosamente bianco (io adoro i piatti bianchi!) per dare contrasto e far spiccare il colore e la forma delle chips.

P.S. nessuna patata è stata maltrattata o sprecata per realizzare questo post, anche i ritagli li ho fritti e mangiati 😀

GUARDA ANCHE:   Le ciotole gommose e fatte a mano WEB continuano a nascere

Antipasto Cheese and Chips per San ValentinoAntipasto Cheese and Chips per San ValentinoAntipasto Cheese and Chips per San Valentino

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment