Tavola di Pasqua: portacandele plastica riciclata

Coniglietti e carote vanno benissimo per la tavola di Pasqua primaverile, ma perché non mettere anche qualche candela per creare più atmosfera?

Dovete sapere che oltre ai tappi di sughero e alle gabbiette dello spumante, ai rotoli di carta igienica e a tante altre cianfrusaglie, tengo anche tutte le bottiglie colorate che riesco a trovare, perché sono sicura che prima o poi mi verrà in mente qualche idea per riutilizzarle!

Detto e fatto mi sono creata tanti portacandele colorati con i colli delle bottiglie di plastica!

Come al solito io uso le forbici e il fuoco per modellare il PET come voglio.

E’ un materiale che ogni volta reagisce in modo diverso e per riuscire ad ottenere dei risultati soddisfacenti bisogna avere un po’ di esperienza, ma che bello giocarci :mrgreen:

Questi portacandele a me sembrano tante corolle di fiori sbocciati con la primavera, coloratissime e divertenti.

Seguimi anche su Facebook:

Perfetti anche per un buffet o una festa in giardino, basta avere l’accortezza di mettere un po’ di sale o di sabbia sul fondo per renderli più pesanti e insensibili alle folate di vento…

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

5 Commenti ♥

  • marzo 15, 2012

    Valentina

    Belli belli

  • marzo 15, 2012

    Franca

    ciao, passa sul nostro blog, c’è un regalino per te.
    Franca

  • marzo 16, 2012

    Alessia

    @ Franca:
    Grazie Franca 😀

  • marzo 29, 2012

    astrid

    ciao, l’idea è carina, ma ho il dubbio che quando la candela si accorcia possano prendere fuoco, hai fatto qualche prova?

  • marzo 30, 2012

    Alessia

    @ astrid:
    ovviamente non sono portacendele da lasciare incustoditi, comunque di solito la fiamma non arriva mai viva vicino al portacendele, quando tutta la cera è liquida si spegne da sola e il pet non prende fuoco ma si fonde con temperature alte…

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.