La Pasqua con i bambini: riprendiamo la tradizione della Caccia alle uova
Ho parlato e parlerò tantissimo della creatività applicata ai lavoretti di Pasqua,...
Blogger per Lavoro con Passione: tutto quello che non hai mai osato chiedere sulle immagini per il blog
Buongiorno gente, oggi voglio affrontare un tema decisamente caldo, si parla di immagini...

Scuola di uncinetto: come fare cuori semplici a crochet

Scuola di uncinetto: come fare cuori semplici a crochet

Io parlo spesso di cuori da fare all’uncinetto, sia come applicazioni per maglie e capi di tutti i tipi, ad esempio li ho messi sul Primitive Cape con la cucitura a vista, li ho fatti anche imbottiti come nel caso dei segnalibri.

Questa volta un tutorial semplice e veloce, sia scritto a parole sia in forma di schema, per fare dei cuoricini facili e velocissimi che sono perfetti sia come applicazione basica sia come decorazione, anche appesi all’albero di Natale, perché no…

Il filato non è importante, nel senso che vanno tutti bene, cotone, lana o filati speciali, a seconda del risultato che vogliamo ottenere e della grandezza che ci serve, perché tanto tanto grandi non vengono a meno di non usare una lana grossa grossa.

Si parte dal nodo d’inizio fatto bello largo per usarlo come anello magico (si può usare anche l’anello magico classico ma la lavorazione è più macchinosa) e tutto il cuoricino viene lavorato proprio dentro a questo foro con un susseguirsi di semplici punti di base: catenella, maglia alta, maglia altissima e maglia bassissima.

Scuola di uncinetto: come fare cuori semplici a crochet

Cominciando con 4 catenelle poi si lavorano (sempre dentro al foro del nodo d’inizio) 2 maglie altissime, poi 3 maglie alte, ancora una catenella e un’altra doppia maglia alta, altra catenella e poi ancora 3 maglie alte e 2 maglie altissime. Per inire 3 catenelle chiuse con una maglia bassissima sempre nell’anello centrale.

Seguimi anche su Facebook:

A questo punto si tira il filo del nodo d’inizio chiudendo il foro, poi si ferma il punto (l’ultima maglia bassissima) e si nasconde il filo.

Il cuoricino è pronto per essere usato nei modi più disparati, in questo momento mi viene in mente che sarebbe perfetto anche come chiudipacco!

Sicuramente gli troverò tanti altre destinazioni: segnalibro velocissimo attaccato ad una catenella, abbellimento per lo scrapbooking e per le card, ecc. ecc. ecc. :mrgreen:

Ciao, grazie per essere arrivato a leggere fino in fondo.
Sono Alessia e scrivo questo blog per passione, con il tempo ne ho fatto il mio lavoro principale ma l'amore per la scrittura e la creatività è il motore che mi spinge ad andare avanti.
Se ti è piaciuto questo articolo, la soddisfazione più grande che puoi darmi è quella di condividerlo sui social media e di lasciare un tuo commento.

Seguimi anche su Pinterest: Visit Alessia Gribaudi Tramontana (Alescrap)'s profile on Pinterest.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

7 Commenti ♥

  • ottobre 22, 2012

    simona

    evviva! finalmente un tutorial per cuore…..FACILE!!!!!!! ci sono riuscita pure io :-)

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 11, 2013

    silvia

    fatto, e riuscito al primo colpo!! :) come sempre le tue spiegazioni sono perfette, non capisco pero’ una cosa, quando io devo fare una m.bassissima nell’anello magico poi il filo mi rimane all’interno, non so se mi spiego..
    in questo caso il lavoro finisce con la m. bss. e non c’e’ problema, ma quando devo inserirla nel mezzo del lavoro?? se sei riuscita a comprendere la mia domanda dammi lumi, ti prego!
    grazie in anticipo! :)

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 12, 2013

    Alessia

    @ silvia:
    oddio mi fai una domanda da 100 milioni di dollari, dopo faccio una prova perchè mica mi ricordo come esce il filo in quel caso, di solito lavoro e basta ;)

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 12, 2013

    silvia

    :) magari son io che sbaglio a fare il punto bassissimo, ma io prendo il filo da dentro l’anello e lo passo nel mio occhiello… se no diventa una maglia bassa non bss…. eheheheh!! porta pazienza :D ;)

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • gennaio 28, 2014

    Titti

    Ciao Alessia, c’è modo di fare un po’ più grande questo cuore? Grazie. Titti

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • gennaio 28, 2014

    Alessia

    @ Titti:
    certo, basta usare un filato più grande ed uncinetto in proporzione :D

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] pattern per creare il cuore è quello che si trova QUI, con lo schema semplicissimo e adatto anche a chi è alle prime armi, a quel cuore bisogna […]

Lascia il tuo commento! ♥