Primer aggrappante fai-da–te per vetro e basi non porose

L’avevo promessa in Vaso lavagna fai da te da bottiglie e vasetti di riciclo la ricettina di questo primer aggrappante fatto in casa.

Un’ottima soluzione se si vuole risparmiare (in commercio 80 ml. di primer aggrappante costano circa 4 euro) oppure se non se ne ha altro sottomano.

La ricetta è talmente semplice che quasi mi vergogno di farne un tutorial ma ogni promessa è debito :mrgreen:

Io ho miscelato acqua e vinavil assolutamente a occhio, fino ad ottenere una soluzione simile al latte, quindi bianca e liquida, ed ecco pronto il primer.

Si stende sulla superficie non porosa (ottimo per il vetro ma anche ceramica smaltata, metallo, ecc.) con un pennello piatto e ce ne vogliono almeno due mani perché la prima tende un pochino a “scivolare”.

Però dopo l’asciugatura aderisce perfettamente anche al vetro, che è uno dei materiali più rognosi in questo senso.

Seguimi anche su Facebook:

Va benissimo anche per il decoupage.

Nella foto qui a fianco un particolare della bottiglia, appena spalmata di primer aggrappante fatto in casa, che poi ho  verniciato ad “effetto lavagna” nel post già citato.

Inutile dire che sto sperimentando anche altre soluzioni (sempre fatte in casa e a costo zero o quasi) per trattare il vetro delle bottiglie di riciclo e, se tutto va bene, vi mostrerò i risultati prossimamente 😀

GUARDA ANCHE:   Legno, lino, colore giallo e cuori per la collana Yellow Hearts
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

7 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥