Plastic Puff, un bracciale con il filato di plastica

Ieri, mentre stavo a pasticciare con la plastica PET, mi è venuto in mente che avevo quei bei gomitolini colorati di filato di plastica (appunto!)…

Così mi sono presa una piccola pausa dal PET ed è nato il bracciale Plastic Puff, che ho inserito a pieno titolo nella collezione Hippies :mrgreen:

Ho mescolato il filato turchese con il viola e ne è uscito un bracciale importante, divertente e perfetto per la primavera/estate.

Pronto sul mio babirussa per chi lo vuole adottare!

Seguimi anche su Facebook:
GUARDA ANCHE:   Braccialetti estivi fai da te con rondelle da ferramenta e smalto glitter
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

9 Commenti ♥

  • marzo 19, 2012

    Chiara - Ideekiare

    E’ molto bello! 🙂
    Però personalmente lo vedrei bene solo in primavera o nelle sere d’estate. Non di giorno in estate perchè forse la plastica fa sudare unpò… cosa dici?

    Lo so, sono un pò rompi… 😉

    ciao ciao
    Chiara

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 19, 2012

    Alessia

    @ Chiara – Ideekiare:
    mi sa che dipende tanto da quanto si suda, io di solito poco e considerando che resta tipo bangle quindi non appiccicato al braccio proverò 😉

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 19, 2012

    Anna

    Ciao Alessia sono Anna del blog “Annaeilsuoblog”, ti chiedo umilmente scusa per l’immagine, credimi pensavo che l’avessi trovata nel web, provvederò subito aa indiare la provenienza dell’immagine.
    Riguardo alla polemica sui giveaway, una mia amica mi ha segnalato il tuo blog, riguardo alla notizia e grazie a te, mi sono potuta informare e leggere il decreto in questione.
    Spero che questo disguido si sia risolto.
    Anna

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 19, 2012

    Alessia

    Grazie Anna 😀

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 19, 2012

    Anna

    No, grazie a te <3!!!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 19, 2012

    Chiara - Ideekiare

    Pensavo…. verrebbe bene anche con dello spago? E’ abbastanza rigido e spesso?

    E… il pattern in vendita potrebbe essere fattibile?

    ps: ma i tuoi pattern sono solo per uso personale?

    ciao ciao e grazie

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 19, 2012

    Alessia

    @ Chiara – Ideekiare:
    Io credo che potrebbe andare bene con qualsiasi filato un po’ spesso e sostenuto (piuttosto usato doppio).
    Il pattern ci stavo pensando…
    I miei pattern sono per uso personale nel senso che non si puà rivendere il pattern o ri-pubblicarlo anche gratis, ma quello che ci fate con gli oggetti finiti è affar vostro anche se un linkino o una citazione anche sull’eventuale etichetta è graditissima 😉

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 19, 2012

    Chiara - Ideekiare

    @ Alessia:
    Wow! Certo, direi che la citazione della fonte sarebbe doverosa!
    Ecco, rimane solo da riprendere in mano l’uncinetto per fare un pò di pratica… ma qui, altro che uncinetto. Col virus di stagione son dietro a cambiar pannolini a tutto andare… va beh, passerà pure questa, ma che non ne arrivi un’altra, però!!! 🙂

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] con i sacchetti di plastica. Bellissimi i braccialetti ‘plastic puff’. Li trovate su http://www.4blog.info, come […]

Lascia il tuo commento! ♥