Lavoretti bambini: tutorial gioco memory faidate

Oggi ci siamo dilettati a creare un memory fatto in casa, abbiamo finito da poco e ho deciso di mostrarvelo subito.

Ieri avevamo già fatto una sorta di “prototipo” in brutta e questa mattina ecco la prima versione definitiva.

Dico prima versione perché ho varie idee per altri giochi del memory tematici che possono essere usati come singoli mazzi, oppure possono essere riuniti tutti in un mazzo solo ricchissimo che rende il gioco più complesso.

Ogni mazzo, a parte questo primo misto, ha la finalità di insegnare ai miei bambini argomenti delle prime classi della scuola elementare.

Per questo primo mazzo abbiamo preparato 12 carte a tema misto, non abbiamo usato i disegni da stampare e colorare ma abbiamo disegnato a mano libera, Lapo si è divertito un mondo e giocare con i propri disegni è molto più divertente!

Materiali tutto riciclo, costo zero 😀

Seguimi anche su Facebook:

Io ho preparato i cartoncini di base con i colori sulla cornice e lui ha preparato i disegni sui cartoncini bianchi, ovviamente disegni tutti doppi.

Ingredienti:

– cartone di riciclo con il retro bianco oppure tutto uguale, noi abbiamo usato quello della confezione delle gallette di mais (che mangiamo in gran quantità e che io conservo sempre per queste cose :mrgreen: )

– cartoncino bianco

– colla e pennarelli

GUARDA ANCHE:   Big Tie, una nuova cravatta a crochet

– matita

Taglia il cartone di riciclo nella misura che preferisci, noi abbiamo fatto delle carte di 6,5 x 7,5 cm., stando attenta che il retro decorato sia uguale per tutte le carte. Se il retro è bianco potete lasciarlo così oppure decorarlo.

I cartoncini bianchi vanno tagliati leggermente più piccoli del cartone di riciclo, nel nostro caso sono 5,5 x 6,5 cm.

Per rendere le carte più colorate io ho decorato la cornice di ogni cartone di base con colori diversi ma sempre doppi, in modo che la carta con lo stesso disegno abbia anche la cornice dello stesso colore.

Mio figlio ha fatto i disegni doppi sul cartoncino bianco.

Poi abbiamo incollato i cartoncini bianchi alla carta di base et voilà, il memory è pronto in meno di un’oretta.

Adesso vado a giocare e prossimamente vi racconto i mazzi che faremo per imparare senza fatica…

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

5 Commenti ♥

  • Bellissima idea questo memory!!!Io anni fa l’avevo fatto per Martina con le fustelle Sizzix, oggi quasi quasi lo propongo alle belvette!!! 😉

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 23, 2011

    Alessia

    @ Francesca – Il caffè delle mamme:
    bellissima idea pure con le fustelle della sizzix 😀
    Adesso però ho in mente una roba didattica che sto costruendo 😉

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 23, 2011

    Gloria

    Anche questa è utile! a me l’avevano fatto fare al campetto estivo quando ero piccola, è divertente anche farlo oltre che giocarci dopo 🙂

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 23, 2011

    jesba

    wow! Questo lo faccio col mio nipotino!il memory è sempre stato uno dei miei giochi preferiti!
    Grazie dell’idea!!! Buona giornata!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] Lavoretti bambini: tutorial gioco memory faidate […]

Lascia il tuo commento! ♥