Ancora sottobicchiere/merletto su una collana

Ecco un clone della collana di ieri in  Il sottobicchiere a crochet diventa una collana, ma questa volta è ancora più veloce.

Se non si ha sottomano una catena metalliche si può usare un sottobicchiere e un nastro colorato.

Questa volta il sottobicchiere è fatto di corda e il nastro è una fettuccia di cotone di un colore turchese intenso, basta un fiocco come allacciatura (che si può fare sul dietro ma anche di lato come ulteriore decorazione) e voilà, la collana merletto è pronta!

Chissà come viene fuori con il merletto/sottobicchiere fatto di lana o di qualche altra fibra particolare, chi ha voglia di provare e di farmi vedere il risultato? :mrgreen:

Il pattern del mio sottobicchiere è già su misshobby e arriverà prestissimo anche su babirussa per chi vuole fare dei regali di Natale belli, semplici e fatti con il cuore.

Come tutti gli anni io dico “bando ai regali in serie” a favore dei regali unici fatti a mano con l’evento su Facebook che si rinnova per il terzo anno consecutivo, sarai dei nostri? Io ti aspetto!

Seguimi anche su Facebook:

Scegliere un regalo fatto a mano dimostra un affetto sincero e vince il confronto con qualsiasi altro regalo anonimo e prodotto in serie.
Il piacere di ricevere e di regalare oggetti unici fatti a mano non ha prezzo e dando la preferenza ad artisti ed artigiani italiani fai muovere la piccola economia del nostro paese.
Questo Natale pensaci e scegli di regalare oggetti fatti con le mani e con il cuore, invece che con le macchine…

Guarda anche:

GUARDA ANCHE:   Crochet: ancora un cappottino per cani “toy” all’uncinetto
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment