-50 giorni a Natale: stelline di pasta di zucchero, latte e cioccolato

Ma avete visto che mancano solo 5 giorni e poche ore a Nataleeeeeee?

Qualche giorno fa ho scovato sul blog di Natalia, Tempo di Cottura, una ricettina strepitosa per fare la pasta di zucchero con il latte condensato.

L’ho provata ieri sera con una piccola modifica (chi mi legge lo sa: non riesco a seguire le ricette DEVO modificarle! :mrgreen: ) ed ecco il risultato.

Questa “pasta di zucchero” va bene sia per decorazioni varie sia per fare dei piccoli dolcini/cioccolatini da confezionare e regalare o da offrire dopo il pasto o con il caffè, però vi devo avvertire che causano dipendenza…

Ingredienti

– 125 gr. di zucchero a velo

– 4 cucchiai di cacao amaro in polvere

Seguimi anche su Facebook:

– 80-100 gr. di latte condensato

Ho aggiunto il cacao, ecco la mia piccola modifica, ma questa pasta si può fare anche bianca (aumentando un pochino la quantità di zucchero a velo) o colorata con i colori alimentari.

E sto meditando di provarla più “rustica” aggiungendo la farina di nocciole e magari, un’altra volta, anche quella di mandorle…

Ma veniamo al sodo: in una ciotola capiente si setacciano lo zucchero a velo più 3 cucchiai di cacao amaro, si aggiunge il latte condensato poco per volta, impastando fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Per fare le decorazioni classiche di pasta di zucchero va bene un impasto più morbido, per fare dei dolcetti va bene anche un pochino più sostenuto, io l’ho fatto un po’ più sostenuto.

GUARDA ANCHE:   Decorazioni di Natale last minute: cartone e nastro decorato o washi tape

quando l’impasto è pronto si spolverizza il restante cacao in polvere su un piano e si poggia l’impasto tirandolo con il mattarello (spolverizzato di cacao in modo che non si attacchi).

Sfoglia spessa a piacere (con questa quantità a me è venuta grande come un piatto da pizza) e poi si lavora per le decorazioni o si taglia a mano o con i taglia biscotti per fare i dolcetti e si lascia seccare all’aria per qualche ora.

Strepitosa!

Ovviamente mi sono già mangiata tutta quella che eccedeva dalle stelline (e anche i tre angioletti!)…

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

9 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥