Un completino a crochet da vera Geek Girl!

copertina per netbook a crochetAvevo accennato a questi “lavori in corso” quando ho parlato di lavorare a crochet senza cuciture, oggi ho finito quel completino in panna e verde salvia :mrgreen:

Il primo lavoro è la “copertina” per il mio nuovo netbook, lavorata a tubolare senza cuciture era un esperimento (è la prima volta che provo questo tipo di lavorazione) perfettamente riuscito.

Il secondo lavoro in coordinato è un altro Crochet Hook Case, il primo (quello coloratissimo) è già sul mio etsy perchè io avevo già in progetto di realizzarne un altro con questo stesso filato, proprio per avere il completino, poi dovrò assolutamente pensare ad una borsa porta lavoro dove possano stare entrambi insieme ai gomitoli e ad altre cosucce che amo portarmi appresso!

copertina per netbook a crochet

copertina per netbook a crochetCrochet Hook Case all'uncinettoCrochet Hook Case all'uncinettoCrochet Hook Case all'uncinetto Crochet Hook Case all'uncinetto

Seguimi anche su Facebook:
GUARDA ANCHE:   Interviste all’uncinetto: Elena Regina Wool
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

10 Commenti ♥

  • settembre 23, 2009

    Beta

    Non c’è storia …. diventi sempre più brava! Brava brava brava! 😆

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    enrica

    Ale ma per tubolare cosa intendi?che sali a psirale senza chiudere i giri?o forse è un tipo di lavaorzaione che nno conosco ❓

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    enrica

    ehm…ovviamente volevo scrivere “a spirale”!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    enrica

    ok ho sbagliato anche a scrivere “lavorazione” e “non”..la mia tastiera oggi non collabora,o forse è colpa del mio dito a banana 😀 😀
    (scusa se ti intaso i commenti!)

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    Helena

    ..anch’io volevo un po’ capire la lavorazione, mi piace moltissimo la “copertina” e mi piacerebbe imparare a farla, perchè spero di avere anch’io un netbook da coprire!..adesso che ho la fissa dell’uncinetto vorrei imparare a fare tutto!!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    solitaMente

    Si si anche io vorrei saperne di più su come realizzare questo punto “tessuto” …
    grazie e ciao 🙂

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    Alessia

    @ enrica:
    credo si chiami “lavorazione tedesca”, è un tubolare chiuso in basso, in un pezzo unico, non so bene come spiegarlo…
    @ solitaMente:
    @ Helena:
    il punto è semplicissimo, è il più classico tra i classici, la maglia bassa 😉

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    enrica

    Allora proprio non la conosco!!adesso lo googlo!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 23, 2009

    enrica

    ok ALe l’ho cercata su Google e se non ho capito male è quello che dicevo io, solo che non sapevo che si chiamasse così!!ovviamente se sbaglio chi lo sa corregga! 😳

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] venuto fuori quasi da solo, la lana è quella grossa grossa e morbidissima che avevo usato per Un completino a crochet da vera Geek Girl! e che userò ancora perché è strepitosa, si lavora benissimo ha una composizione splendida ed una […]

Lascia il tuo commento! ♥