Uncinetto: piastrella e tecnica color block facile facile e bella

Conosci la tecnica del color block all’uncinetto?

Settimana scorsa sono caduta e mi sono infortunata il ginocchio, non so ancora se ci sono danni o se è solo la botta (bella forte) che ho preso, però non riesco a piegarlo e vado in giro zoppa, così sono a riposo forzato e mi metto ancora di più a sperimentare con l’uncinetto.

Non riesco a stare seduta alla scrivania e sono spesso a letto con filo e uncinetto a fare prove un po’ alla rinfusa per passare il tempo.

Questa tecnica e questa piastrellina fanno parte di queste sperimentazioni.

Idea SUPER FACILE, perfetta anche se sei alle primissime armi e sai fare solo la maglia bassa o quasi.

Uncinetto piastrella e tecnica color block molto facile e bella

Ovviamente, dopo la mia sperimentazione più che positiva, ho preparato un video passo passo per raccontarti come si fa e a cosa può servire il “color block”.

Seguimi anche su Facebook:

Spoiler: ovviamente è perfetto per coperte e copertine, ma è molto versatile e puoi usarlo anche per tantissimi progetti, sia per la casa che per vestiti e accessori.

Ma praticamente come devi partire e procedere per farlo?

Come ti dicevo è davvero molto molto semplice.

La base è un quadratino a maglia bassa che funge da centro e da base per tutto il resto.

Puoi far crescere il quadrato (o il rettangolo) come una piastrella  facendone tante da unire, oppure puoi partire e continuare a far crescere il lavoro senza fermarti mai fino alla fine, magari arrivando addirittura a creare una coperta matrimoniale!

GUARDA ANCHE:   Scuola di Uncinetto e Maglia: come unire due fili con il nodo invisibile

Uncinetto piastrella e tecnica color block facile facile e bella

Il quadrato centrale (quello viola nella mia piastrella) si fa con 7 catenelle e 6 giri di maglia bassa, oppure maglia bassa termica che vuoi un lavoro più spesso, caldo e compatto.

Poi un secondo quadratino aggrappato al primo (quello azzurro) formato ancora da 6 giri di maglia bassa.

Poi i due rettangoli, grigio e viola più scuro, e poi via via dei rettangoli sempre un pochino più lunghi intorno e aggrappati a quelli precedenti, come quello viola chiaro chiaro.

Si continua sempre così, pezzetto dopo pezzetto, ed è una lavorazione ideale anche per consumare tutti i rimasugli di filati.

Per capire tutto, ma proprio tutto, della lavorazione color bliock ti lascio il video tutorial completo qui sotto, se hai domande fammele come sempre nei commenti o sui social e buon lavoro.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

2 Commenti ♥

  • Febbraio 17, 2020

    Luciana

    Interessante Alessia …provo . Intanto augurissimi x il tuo ginocchio ! Rimettiti presto !

  • Aprile 5, 2020

    katia

    bello Alessia, ho fatto un intero top con questa tecbica, che io conosco come log cabin, vieni a vedere sul mio blog….

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.