Uncinetto facile: tutti i segreti della maglia bassa termica

Finalmente sono riuscita a fare un nuovo video, in cui racconto anche perchè non ne ho fatti in quest’ultimo mese, mese e mezzo, ma soprattutto faccio vedere la maglia bassa termica e le sue varianti e i piccoli (ma molto piccoli) segreti per renderla più morbida e ariosa per progetti diversi dalle presine, che invece la vogliono molto compatta e anche un po’ rigida.

Come ti dicevo sono segretucci di Pulcinella, basta scegliere un filato più morbido ed elastico e scegliere un uncinetto più grande, da un numero in su.

Nel video posso mostrarti bene bene i vari campioni che ho fatto usando una lana morbida e aumentando l’uncinetto di 1, poi 2 e poi 3 numeri, con un risultato sempre diverso, più morbido ed elastico (ma sempre super caldo) e sempre più simile alla maglia ai ferri.

Uncinetto facile tutti i segreti della maglia bassa termica

Se non hai ancora provato questo punto della maglia bassa termica, ti lascio qui sotto il video tutorial completo per imparare le basi, è una semplice variante della maglia bassa normale, l’unica cosa che cambia è il modo di inserire l’uncinetto, cioè le asolette in cui devi infilare la punta dell’uncino.

Il risultato è una maglia bassa letteralmente doppia, come se fosse fatta da due strati di maglia bassa cuciti insieme.

Seguimi anche su Facebook:

Qui sotto puoi vedere le foto del particolare del punto fatto con un uncinetto giusto per il filato di cotone, in verde, e lo stesso punto in lana fatto con l’uncinetto di 1-2 numeri più grande del normale e già così si nota quanto il campione in rosso somiglia ad un punto a maglia ai ferri.

GUARDA ANCHE:   Scuola di Uncinetto: il punto serpentina

Uncinetto facile tutti i segreti della maglia bassa termica_Uncinetto facile - tutti i segreti della maglia bassa termica

Adesso ti lascio qui sotto ancora l’ultimo video, quello con i segreti per rendere la maglia bassa termica adattabile a qualsiasi progetto e filato preferisci, per renderla più morbida, elastica e meno compatta, anche se sempre spessa e quasi “spugnosa”, insomma il video è indispensabile per farti vedere dal vero il risultato dei vari campioni e lavorazioni.

Buona visione e buon lavoro con questo punto meraviglioso, io lo adoro!

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

2 Commenti ♥

  • Ottobre 19, 2020

    Alessandra

    Con le mani d’oro che hai devi strangolarla la depressione!!!! Scherzi a parte, so che non è facile….Ti abbraccio!

  • Ottobre 19, 2020

    Alessia

    Grazie Alessandra, ci provo 😀

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.