Uncinetto facile: tutorial portachiavi arcobaleno amigurumi a crochet

In questi giorni sono chiusa in casa in modo forzoso, no non per il coronavirus ma perchè mi sono fatta molto male ad un ginocchio e ho difficoltà a camminare, le scale le faccio come una novantenne, rigorosamente senza piegare il ginocchio, e non posso neppure guidare, alla sera ho particolarmente male e spesso sono demoralizzata, sembra che questo ginocchio non faccia progressi anche se pian pianino (MOLTO pian pianino) li fa…

Così oggi ho pensato che tra Coronavirus, crisi economica ancora più nera in Italia e anche il mio ginocchio traumatizzato Smile ci stava proprio bene un bell’arcobaleno, perchè dopo la pioggia deve tornare il sole più bello di prima!

uncinetto facile Tutorial portachiavi arcobaleno amigurumi a crochet

Così ho preso i rimasugli di cotone cablè numero 4, quello che uso spesso per tanti progetti e progettini che vedi qui e sul mio canale youtube, e ho preparato un portachiavi con un bell’arcobaleno amigurumi imbottito.

Super facile e super colorato a me piace un sacco e così ecco qui il tutorial facilissimo e velocissimo che puoi usare per te ma anche per fare tanti arcobaleni da regalare.

La base è un semplice cerchio piatto di vari colori, io ne avevo cinque e ho usato quelli anche se ne mancano due per un vero arcobaleno, ma è bello anche così.

uncinetto facile - tutorial portachiavi arcobaleno amigurumi a crochet

Seguimi anche su Facebook:

Si parte con il cerchio magico e 6 maglie basse, per il centro ho usato il viola per 3 giri fatti seguendo lo schema del cerchio perfetto, per i colori successivi i giri saranno solo due e l’ultimo colore che vuoi inserire avrà un giro solo, mentre il secondo giro di quest’ultimo colore lo farai a punto gambero cucendo contemporaneamente i due lembi del cerchio piegato a metà.

GUARDA ANCHE:   Maglia, uncinetto, cucito: tabella misure abbigliamento bambini da 1 a 12 anni

uncinetto Tutorial portachiavi arcobaleno amigurumi a crochet

Il punto gambero lo puoi fare classico, oppure puoi usare il sistema geniale (e più facile) che uso io e che ho spiegato in un vecchio video.

Invece di lavorare andando all’indietro puoi lavorare andando normalmente avanti con la piccola accortezza che ti mostro nel video che vedi qui sotto, è una genialata e funziona alla grande!

Prima di terminare la cucitura a punto gambero normale o facilitato, devi mettere all’interno dell’arcobaleno un po’ di ovatta da imbottitura e fare una piccola asola a catenella, dove inserire il gancio di metallo, poi finisci anche l’ultima parte di punto gambero a chiusura e voilà, l’arcobaleno amigurumi è pronto.

Se vuoi puoi aggiungere gli occhietti neri, io non li ho aggiunti perchè mi piace così, al naturale.

Occorrente pochissimi grammi di filo di recupero e mezz’ora di tempo, se sei veloce anche meno.

portachiavi facile all'uncinetto tutorial

Se sei nella squadra confinata in casa per qualsiasi motivo te lo dedico, fanne tanti così passi il tempo in modo costruttivo e divertente e hai regalini speciali da offrire a chi ti fa visita.

Io faccio così e il mio umore migliora subito.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

  • Febbraio 29, 2020

    Luciana

    Bellissimo ed azzeccato x il periodo …l’arcobaleno dona speranza e ce n’e davvero bisogno ! Augurissimi x il tuo ginocchio e grazie x le splendide idee !
    P. S. Ho imparato il punto gambero semplice …forte !

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.