Scuola di Uncinetto: Punto Mimosa schema e video tutorial

L’8 marzo è arrivato, ti auguro di averlo passato in modo rilassato e divertente e lo celebro con un punto MERAVIGLIOSO da fare all’uncinetto: non poteva mancare in questa sezione “nuovi punti all’uncinetto” il Punto Mimosa che, con un sapiente uso di punto nocciolina, maglia bassa e catenella, costruisce un texture gonfia e in rilievo molto particolare.

In pratica i Punti Nocciolina, messi a scacchiera, vengono ingabbiati in una rete composta da maglie basse e catenelle che rendono il Punto Mimosa particolarmente morbido e lavorato.

E’ un punto molto semplice, basta imparare bene a fare il punto puff in modo che sia bello regolare e seguendo lo schema impari subito.

Per buona misura ho preparato sia lo schema che il video tutorial, così ti basta seguire le prima volta il video tutorial per capire i passaggi e poi vai con lo schema senza nient’altro.

Si parte da una catenella multipla di 4 + 2 e poi il primo giro e i giri pari sono quelli (in nero nello schema) formati solo da maglie basse e catenelle che nel lavoro finito risulteranno lavorati sul rovescio, mentre i giri pari (quelli colorati nello schema) sono quelli caratterizzati dalla presenza dei punti nocciolina che nel lavoro saranno lavorati sul dritto.

Ti lascio lo schema qui sotto, di primo acchito ti sembrerà complesso ma ti assicuro che non lo è, giurin giuretto 🙂

Seguimi anche su Facebook:

Per capire tutto ti lascio più sotto anche il video tutorial che ti chiarirà ogni dubbio.

GUARDA ANCHE:   Mosaico a crochet, uncinetto per bambini su Skip To My Lou

Il risultato finale è un punto compatto ma morbido e puffoso, però non è quasi traforato e quindi è perfetto per tutti gli usi, anche copertine, capi di abbigliamento, accessori e accessori per la casa, non ha proprio limiti di sorta a parte, come sempre, la nostra fantasia.

Se hai domande ti aspetto nei commenti qui, sulla pagina Facebook o su Youtube e buon 8 marzo.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.