Scuola di Uncinetto: tutorial + schema degli orecchini a fiore

Ieri e l’altro ieri per me sono state due giornate abbastanza storte, non è successo niente di grave ma sapete quelle giornate in cui ti sembra che ogni piccola cosa vada per i verso sbagliato e l’umore precipita?

Ecco proprio così!

Per risollevarmi il morale mi sono messa ad uncinettare e per vedere subito la fine cosa c’è di meglio di un bel paio di orecchini nuovi?

Ho preso il filo azzurro per fare una prima prova, con il cablè 4 vengono un po’ troppo grandi ma per le prove è perfetto, dopo aver preparato il prototipo ho preso il cablè 5, che è dello spessore giusto, di un bel rosso fiammante e via.

Le monachelle le ho fatte molto velocemente come spiegato in questo tutorial qui e poi non potevo non ricavarne uno schemino facile facile da mettervi qui sul blog.

Scuola di Uncinetto: tutorial + schema degli orecchini a fiore

Scuola di Uncinetto: tutorial + schema degli orecchini a fiore

Seguimi anche su Facebook:

Per chi sa leggere gli schemi basta questo qui sotto, per chi ha difficoltà a leggerli la spiegazione è molto semplice:

si parte con l’anello magico e dentro si fa il primo giro lavorando 3 catenelle per cominciare il giro (che sostituiscono la prima doppia maglia alta) e poi altre due catenelle volanti, poi una doppia maglia alta nell’anello magico e due catenelle e via così per 7 volte totali. Le due ultime catenelle volanti si chiudono con una maglia bassissima sul primo punto.

GUARDA ANCHE:   Bijoux fai da te: come fare un ciondolo fatto con filo di acciaio e perline

Il secondo giro parte con altre 3 catenelle che sostituiscono la prima maglia altissima e poi altre 3 maglie altissime chiuse insieme, lavorate nell’archetto del giro precedente, a formare un punto petalo, poi 5 catenelle e un altro punto petalo da 4 maglie altissime chiuse insieme e via così fino a completare il giro.

Il terzo ed ultimo giro è tutto a maglia bassa, 10 maglie basse in ogni archetto + una puntando l’uncinetto nel punto petalo, sempre così per tutto il giro.

Alla fine basta lavorare l’asola di 6 maglie basse da chiudere poi con una maglia bassissima e il fiore è finito.

Si chiude il punto, si taglia il filo e si nascondono le codine e si ripete lo stesso procedimento per il secondo fiore.

Nell’asola si infila una monachella e voilà, orecchini nuovi e pronti da indossare.

Lo stesso schema, senza asola ma fatto con il cotone più grande è bellissimo anche come sottobicchiere estivo o come modulo per altri progetti, magari una tendina che sembra di pizzo!

orecchini a fiore - lo schema

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.