Scuola di Uncinetto: il top estivo da fare a crochet in 2 ore per donna e bimba

Ieri sera mi sono messa a preparare un pattern multi-taglia e incredibilmente ho già finito!

Cotone di un blu stupendo, uncinetto ed ecco che è uscito fuori il top estivo che si finisce in 2-3 ore soltanto, una vera meraviglia.

Ma cominciamo dall’inizio: io adoro i pattern che si possono usare come base e trasformare facilmente in tutte le taglie e questo è uno di quella serie lì, ho realizzato una taglia 36 che corrisponde a quella per ragazzine di 11-12 anni ma con pochi calcoli si possono aumentare le taglie fino a quelle da donna, oppure diminuirle per bimbe più piccole.

La caratteristica principale di questo topo è l’estrema facilità di lavorazione (e di conversione di taglia), per la conformazione lineare è adatto a chi ha un seno piccolo, proprio per questo non ho preparato la mia taglia, purtroppo con la mia quarta devo rinunciare a portarlo ma se voi avete un seno più piccolino è fantastico sia come top che come parte di sopra di uno splendido bikini tutto a crochet.

Scuola di Uncinetto: il top estivo da fare a crochet in 2 ore per donna e bimba

Cosa dicevo sopra? Che è facile anche per chi è alle prime armi e infatti si usano solo tre punti di base: catenella, maglia alta e maglia bassissima.

Occorrente per la taglia 36 (11-12 anni):

Seguimi anche su Facebook:

– 50 grammi circa di cotone cablè 4

GUARDA ANCHE:   Scuola di Uncinetto: come fare un copri torta a crochet

– uncinetto nr. 3

Si parte dall’altro del top con una catenella di 30 + 3 per cominciare il giro.

Il primo giro è tutto a maglia alta.

Dal secondo al 19° (per un totale di 20 giri): tutto a maglia alta con un aumento all’inizio ed un altro alla fine del giro.

Alla fine di questa prima parte si ottiene un trapezio che all’apice misura circa 14 cm. e alla base circa 33-34 cm.

Il top è quasi pronto, basta fare le rifiniture a maglia bassissima e i laccetti.

Al punto dove termina il trapezio, nell’angolo in fondo a destra, si devono lavorare 80 catenelle, poi si torna indietro sulla catenella lavorando a maglia bassissima fino a tornare al punto di inizio e sul lato laterale del trapezio si continua un bordino a maglia bassissima fino ad arrivare all’angolo successivo, quello in alto a destra. A questo angolo si parte con altre 80 catenelle e si torna indietro come al laccetto precedente.

Al termine del laccetto a maglia bassissima si parte a bordare il lato alto del trapezio, arrivati all’angolo si lavora un altro laccetto di 80 catenelle e maglie bassissime, poi ancora il bordino al lato sinistro e ‘ultimo laccetto all’angolo in basso a sinistra. a questo punto si taglia il filo, si ferma il lavoro e il top è terminato. Il lato inferiore del trapezio non viene bordato.

GUARDA ANCHE:   L'uncinetto è perfetto in viaggi e vacanze: come scegliere il progetto ideale

Scuola di Uncinetto: il top estivo da fare a crochet in 2 ore per donna e bimbaScuola di Uncinetto: il top estivo da fare a crochet in 2 ore per donna e bimba

Conversione delle taglie:

per ogni taglia da aumentare si devono lavorare in più 6 catenelle iniziali e due giri al fondo del trapezio. Per i laccetti 10 catenelle in più per ogni taglia.

Per ogni taglia da diminuire si sottraggono 6 catenelle dal numero iniziale e 2 giri dalla fine del trapezio. Per i laccetti si sottraggono 10 catenelle per ogni laccetto.

Ad esempio per la taglia 42 si parte con 48 catenelle e si lavorano 26 giri a maglia alta. Per ogni laccetto di lavorano 110 catenelle.

Per una taglia 34 per 9-10 anni si parte con 24 catenelle e si lavorano 18 giri a maglia alta, i laccetti saranno formati da 70 catenelle.

Insomma, è facile, basta fare bene i conti 😉

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.