Scuola di Uncinetto: il punto Catena o Jacob’s Ladder Stitch

Sapete quei punti facili ma geniali?

Ecco, il punto catena, o Jacob’s Ladder Stitch come lo chiamano gli americani, è proprio così, facilissimo.

Si devono conoscere solo due punti di base, catenella e maglia bassa, nient’altro e usandoli in questo modo si possono realizzare dei rilievi che sembrano un incrocio tra trecce e catene.

Ideali per tutti i progetti dedicati alla casa e all’arredamento, fanno un figurone anche su maglioni, sciarpe e affini, basta metterci un po’ di fantasia per infilarle dappertutto.

Come dicevo servono solo maglia bassa e catenella quindi è adatto anche a chi è alle primissime armi.

Per capire il dettaglio della lavorazione ho realizzato uno schema e poi l’ho integrato con un video veloce ma esplicativo.

Scuola di Uncinetto: il punto Catena o Jacob’s Ladder Stitch

Seguimi anche su Facebook:

Scuola di Uncinetto: il punto Catena o Jacob’s Ladder Stitch

Per capire bene bene tutti i passaggi c’è il video, in realtà è un punto molto molto semplice, basta capire il trucco e voilà.

Io ho intervallato le catene con 4 maglie basse ma il punto si può comporre come si vuole, intervallando le catene a piacere, vicine, lontane, una sola, tantissime, non ci sono limiti.

Nel video c’è anche spiegato, nella seconda metà, come si intrecciano le catenelle per ottenere la treccia e in fondo come si chiude il lavoro, fermando la treccia-catena con un ultimo giro a maglia bassa, anche questi passaggi sono molto semplici, basta capire il procedimento.

GUARDA ANCHE:   Scuola uncinetto: punto nocciolina (puff stitch)

Ve lo lascio qui sotto (il video) e buon lavoro!

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.