Pensando già a Natale: decorazioni origami da fare in un minuto

Ieri sulla pagina Facebook ho chiesto chi pensa già al Natale e dalle risposte direi che ci pensiamo già quasi tutte!

C’è chi mi ha chiesto qualche idea, oggi qui piove e direi che è proprio il momento giusto per un’idea geniale che ha inventato Leyla Torres ed io ho ripreso facendone un video velocissimo e facilissimo.

Sono decorazioni twist facilissime da fare anche insieme ai bambini sia con l’alluminio da cucina che riciclando altro alluminio di confezioni varie o anche con carta metallizzata, colorata o riciclata (perfetta quella di giornale).

Occorrente: strisce di carta o di alluminio e una bacchetta poco più lunga del lato lungo delle strisce.

Pensando già a Natale: decorazioni origami da fare in un minuto

Facendole di carta si possono poi lasciare al naturale o anche dipingere e spruzzare con oro o argento spray o con qualsiasi altro tipo di colore.

Con un forellino in alto si infila un gancetto di fil di ferro e si appendono dappertutto, se sono metallizzate riflettono la luce in un modo meraviglioso e sono perfetta da appendere anche alle finestre.

Seguimi anche su Facebook:

All8ngando la misura della striscia si possono fare lunghissime e possono diventare ghirlande da appendere da parte a parte.

Allungando la striscia ed allargando il diametro della bacchetta possono diventare decorazioni giganti per stupire, insomma sono strepitose e versatili.

Il mio video è qui sotto, guardatevelo in un lampo e cominciate anche voi a pensare al Natale 😉

GUARDA ANCHE:   Carnevale fai da te: la maschera da sacco dell’immondizia in 5 minuti

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.