Tutorial braccialetti Gelly Bangles: riciclo la plastica #questavoltaciriesco

E siamo arrivati all’appuntamento con #questavoltaciriesco.

Ogni settimana lungo il percorso delle finaliste che seguono il programma per tornare in forma io vi racconto un’idea creativa per non pensare alla dieta.

Distrarsi creando cose belle da indossare può essere un’ottima “terapia” di supporto, non credete?

I Gelly Bangles sono un’idea perfetta, sono bellissimi, sono estivi e si realizzando facilmente partendo dalla plastica delle bottiglie a costo zero, così si può risparmiare sui bijoux per comprare qualche nuovo capo di abbigliamento, il massimo :mrgreen:

Il tutorial me l’avete chiesto tantissimo e così vi svelo che è apparso sul numero di qualche mese fa della rivista Crea i tuoi Bijoux e oggi ve lo racconto anche qui sul blog.

Manca ancora il video ma prometto che prima o poi arriva, abbiate fede…

Tutorial braccialetti Gelly Bangles: riciclo la plastica

Seguimi anche su Facebook:

Fare i braccialetti Gelly Bangles non è difficile ma bisogna prendere un po’ la mano con la plastica e con il calore.

Il primo trucco, anzi quello più importante per ottenere un risultato ottimale, è di scegliere il fuoco giusto. Da evitare assolutamente le candeline che non sono per niente maneggevoli e sporcano irrimediabilmente la plastica con il nerofumo.

Idem per il fuoco del fornello, questo non sporca il nerofumo ma non si può maneggiare e spostare sulla superficie della plastica quindi non va bene e rischiate seriamente delle ustioni.

GUARDA ANCHE:   Riciclo creativo: portasapone con le bottiglie di plastica

Anche i normali accendini non vanno bene, sono già meglio rispetto alle soluzioni precedenti ma ci si brucicchia le dita, evitateli.

L’unico attrezzo che va bene è un accendigas con il beccuccio medio come quello che vedete nella foto qui sotto, è perfettamente maneggevole e può essere ruotato e spostato su tutta la superficie del braccialetto,  vi mantiene le dita sufficientemente lontane dalla fiamma e vi permette di mettervi vicino alla finestra (o anche all’aperto) per evitare di respirare i fumi della combustione!

Tutorial braccialetti Gelly Bangles: riciclo la plastica

Dopo che abbiamo scelto il fuoco giusto si passa alla plastica, ci vuole una bottiglia di quelle da 1 litro e mezzo rotonde, il colore ha poca importanza, sceglietene una a caso perché le prime prove facilmente saranno fallimentari e perché tutti i colori sono stupendi una volta che il bracciale ha preso forma, anche il normalissimo bianco trasparente.

Con delle forbici robuste tagliate delle strisce dal corpo tubolare come quelle della mia foto.

Quando le strisce di bottiglia sono pronte possiamo passare ad usare il fuoco, per modellare un braccialetto perfetto ci vogliono due passaggi distinti.

Il primo passaggio si fa sono per arrotondare i bordi e rendere la plastica rigida e iniziare la vetrificazione.

Si passa la fiamma (fiamma regolata alta) velocemente solo sui bordi del bracciale, in questo modo si arrotondano leggermente piegandosi verso l’interno.

GUARDA ANCHE:   Ancora gioielli con cuoio e legno, una collana

Si lascia raffreddare e possiamo passare al secondo passaggio con il fuoco per modellare il bracciale vero e proprio.

Ancora con la fiamma alta si fanno alcuni passaggi  al centro del tubo/bracciale a distanze regolari, in questo modo la plastica termina il processo di vetrificazione diventando rigida e brillante e il bracciale prende la forma arrotondata e bombata.

P.S. sto meditando di fare dei veri e propri corsi dal vivo per imparare a fare i Gelly Bangles con me, vedendo il procedimento dal vivo, se per caso siete interessate a partecipare o ad ospitare corsi di questo genere presso associazioni o negozi (o anche a casa vostra con le amiche tipo le riunioni del tupperware 😀 ) scrivetemelo nei commenti.

*** EDIT: il video tutorial è pronto, ve lo lascio qui sotto, buona visione e buon lavoro.

Tutorial braccialetti Gelly Bangles: riciclo la plasticaTutorial braccialetti Gelly Bangles: riciclo la plastica

Tutorial braccialetti Gelly Bangles: riciclo la plastica

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

8 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.