Idee in 5 minuti: come fare le etichette per le piantine aromatiche

Estate, negli ultimi giorni è arrivato il caldo, si mangia in spiaggia e si usano i cucchiai di plastica, se ne avete da riciclare ecco una delle mie idee lampo da 5 minuti per farli diventare delle etichette per i vasi di piante aromatiche.

Io li ho già piazzati nel basilico e nella lavanda, le mie preferite.

Ovviamente la prima cosa da fare è tenerli tutti da parte in un bel sacchetto di plastica e la seconda è di lavarli e sgrassarli con il detersivo per i piatti.

Quando sono puliti e asciutti ci vogliono meno dei fatidici 5 minuti per farli diventare etichette bellissime per i vasetti, con il nome di ogni piantina.

Idee in 5 minuti: come fare le etichette per le piantine aromatiche

Gli ingredienti sono i cucchiai di plastica e i pennarelli indelebili per disegnare e scrivere sopra.

Io li ho decorati con tanti puntini con disegnini etnici, poi ho scritto il nome delle aromatiche e voilà, ecco le mie etichette indistruttibili e molto più belle di quelle di plastica che si comprano nei negozi.

Seguimi anche su Facebook:

Se le piantine muoiono per il “pollice nero” le recupero dalla terra e le metto da parte per l’anno prossimo :mrgreen:

Massima resa e nessuna spesa, sono o non sono geniali?

Correte a raccattare i cucchiai di plastica.

Idee in 5 minuti: come fare le etichette per le piantine aromaticheIdee in 5 minuti: come fare le etichette per le piantine aromaticheIdee in 5 minuti: come fare le etichette per le piantine aromatiche

GUARDA ANCHE:   Per fare una bella collana basta della corda?
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.