Esperimenti per la scuola: i celenterati e la medusa nel Jellyfish aquarium

Gli esperimenti per la scuola questa settimana continuano, non è bastato quello di ieri di Leon, oggi siamo alle prese con le meduse per la lezione di Lapo sui celenterati per la classe quarta elementare.

Abbiamo creato una piccola medusa e il suo acquario da portare a scuola.

Devo ammettere che la cosa più complessa di questo esperimento è stata la ricerca di una bottiglia a bocca larga che fosse sia trasparente sia in materiale plastico.

Una ricerca lunga e poco fruttuosa, infatti abbiamo dovuto ripiegare su un acquario piccolo piccolo, proprio il minimo indispensabile per una medusina piccina, per fortuna il risultato finale non è affatto male anche se riesce a stare solo ferma, si sgranchisce solo un po’ i tentacoli e niente più :mrgreen:

Ingredienti: un foglio di nylon, pennarello indelebile per eventuali decorazioni al corpo della medusa e ai filamenti, acqua, colla, colorante alimentare o colore ad alcool blu (facoltativo), una bottiglia di plastica con l’imboccatura larga (la nostra è quella del succo di frutta, lo stesso tipo che avevo usato per costruire il barattolo della calma).

Esperimenti per la scuola: i celenterati e la medusa nel Jellyfish aquariumEsperimenti per la scuola: i celenterati e la medusa nel Jellyfish aquarium

Per prima cosa abbiamo creato la medusa, il foglio di nylon sottile (noi abbiamo usato un sacchetto da freezer aperto a rettangolo) l’abbiamo infilato con il centro dentro una tazzina da caffè, abbiamo versato dentro un po’ di acqua per fare la testa.

Seguimi anche su Facebook:

L’acqua si chiude bene dentro al centro del nylon e si chiude la bolla d’acqua con un nodo immediatamente sotto.

GUARDA ANCHE:   Scatoline fai-da-te a forma di stella in cartone riciclato

Dal nylon che eccede si ricavano i filamenti e i tentacoli tagliandoli a striscioline più o meno sottili.

Le decorazioni con il pennarello indelebile sono a piacere.

A questo punto la medusa è pronta e basta riempire la bottiglia con acqua porcata di colore blu e mettere dentro la medusa.

Il tappo io l’ho chiuso e sigillato con la colla, così non c’è il rischio che i bambini aprano la bottiglia inondando maestre e compagni con il liquido blu!

Esperimenti per la scuola: i celenterati e la medusa nel Jellyfish aquariumEsperimenti per la scuola: i celenterati e la medusa nel Jellyfish aquarium

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.