Scuola uncinetto: come fare gli aumenti interni

Oggi nuova lezione della Scuola di uncinetto per negati :mrgreen:

Gli aumenti spaventano sempre un po’ chi è alle prime armi, ma in realtà sono davvero semplici, soprattutto quelli detti “interni” perché si lavorano nella parte interna del lavoro e non ai lati come quelli esterni.

Per qualunque punto di base gli aumenti si lavorano sempre allo stesso modo, qui nelle foto io ho usato una maglia alta.

Quindi ho lavorato le maglie normalmente e quanto arriva il momento di fare l’aumento basta semplicemente lavorare due maglie nello stesso punto di base e questo è un aumento.

Qualche volta per qualche lavorazione particolare (ad esempio il free form) è possibile che vengano richiesti aumenti multipli e allora basta lavorare gli aumenti richiesti dal pattern nello stesso punto sottostante.

Poi, dopo aver lavorato l’aumento, si ricomincia a lavorare nel modo normale e si ripete il procedimento in caso di aumenti successivi.

Seguimi anche su Facebook:

Quando è necessario fare aumenti regolari si possono usare dei fili colorati per segnare le maglie dove vanno eseguiti, oppure si può tenere a mente il numero di maglie tra un aumento e l’altro, ma solo per chi ha buona memoria 😀

GUARDA ANCHE:   come fare un porta aghi all'uncinetto video tutorial
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

3 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.