[TUTORIAL] Rientro organizzato con lo scadenziario mensile o settimanale

[TUTORIAL] Rientro organizzato con lo scadenziario mensile o settimanale

Nelle scorse settimane ho comprato e letto un ebook molto interessante che si intitola “Zen to done – Organizzati la vita” che parla, ovviamente, di organizzazione nel lavoro e nella vita di tutti i giorni, ne ho parlato più approfonditamente su Casa Organizzata e ho scritto anche una breve recensione.

Sono stata decisamente “ispirata” dalla suddetta lettura e ho realizzato uno scadenziario mensile o settimanale tutto riciclato, mi sembra tanto utile per il rientro settembrino che ho deciso di farne un semplice tutorial 😉

La filosofia del mio scadenziario è di avere uno spazio giornaliero dove inserire tutte le scadenze e gli appunti che servono per il giorno stesso, in modo che ogni volta che arriva una bolletta da pagare o fate la vostra “to-do list” giornaliera potete inserirla nello spazio giusto e ritrovarvela al mattino, basta prendere l’abitudine di controllare lo scadenziario ogni mattina prima di uscire di casa, in questo modo diventa impossibile dimenticare appuntamenti ed incombenze.

Ne ho previsto uno mensile per chi vuole avere tutto il mese sotto controllo (e ha abbastanza spazio sulla scrivania 😉 ) ed uno più piccolo settimanale per chi ha poco spazio ma vuole restare organizzato lo stesso!

[TUTORIAL] Rientro organizzato con lo scadenziario mensile o settimanale [TUTORIAL] Rientro organizzato con lo scadenziario mensile o settimanale

Seguimi anche su Facebook:

Ingredienti:

– un porta CD modulare, io ne ho trovato uno adatto al mercatino dell’usato, 3 euro per 35 moduli che si separano uno per uno, quindi posso comporlo come preferisco.

GUARDA ANCHE:   Lavoretti festa della mamma: il mazzo di calle fatto con cotone e cannucce

– un’etichettatrice

Ho semplicemente assemblato 31 moduli per lo scadenziario mensile, oppure 7 moduli per quello settimanale, e in corrispondenza con ogni spazio ho attaccato il numero del giorno corrispondente il giorno della settimana per quello settimanale.

Ora non mi resta che inserire, nello spazio corrispondente al giorno giusto, ogni bolletta, appunto e simili ed ogni mattina ho ben organizzate tutte le incombenze.

Io ho preferito mettere lo scadenziario in orizzontale ma può essere messo tranquillamente anche in verticale, risparmiando spazio anche se si usa quello mensile.

Tutto qui, semplice, efficace ed economico :mrgreen:

[TUTORIAL] Rientro organizzato con lo scadenziario mensile o settimanale[TUTORIAL] Rientro organizzato con lo scadenziario mensile o settimanale

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

12 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.