Come fare un astuccio portapenne, occhiali o uncinetti a crochet

Se stai cercando un tutorial semplice per creare un astuccio da tenere in borsa con trucchi, penne, uncinetti (o anche per gli occhiali da lettura) sei nel posto giusto.

Ti insegno come fare questo, giallo canarino, che ho fatto l’altro giorno: è facile facile, si fa tutto in un unico pezzo senza staccare mai il filo, cresce in fretta ed è la misura giusta per tutti questi usi e altri ancora e per non ingombrare troppo anche se lo porti in una borsa piccolina.

Ecco cosa ti serve per copiarlo:

– 50 grammi scarsi di cotone cablè 4 (o filato da lavorare con l’uncinetto numero 3)

– uncinetto nr. 3

– un bottone (io ho usato il bottone fatto a mano all’uncinetto che ti ho spiegato nel tutorial che trovi cliccando qui).

Come fare un astuccio portapenne, occhiali o uncinetti a crochet (4)

Seguimi anche su Facebook:

Si comincia a lavorare dal fondo con un cerchio piatto a maglia bassa e poi si sale in tubolare a maglia bassa in costa.

La patella di chiusura è lavorata a maglia bassa albanese per riprendere il motivo della texture (con la righina) del resto del corpo dell’astuccio.

Non sai che differenza c’è tra i vari tipi di lavorazione?

Clicca qui per trovare la spiegazione con tutte le varianti della maglia bassa e continua a leggere qui sotto per capire come realizzare il tuo astuccio nuovo fiammante Sorriso

Parti con l’anello magico e comincia i giri della base tutti a m. bassa normale.

GUARDA ANCHE:   Preparando la “Favola delle Mani d’Oro”…

1° giro: lavora 6 m.basse nell’anello magico

2° giro: lavora un aumento in ogni punto del primo giro

3° giro: lavora un aumento alternato a un punto normale in ogni maglia del giro precedente.

4° giro: lavora un aumento alternato a due punti normali in ogni maglia del giro precedente.

5° giro: lavora tutto il giro a maglia bassa, senza aumenti.

Dal 6° al 36° giro cominci a creare il corpo dell’astuccio, lavora ogni giro a maglia bassa in costa (cioè prendendo solo l’asola posteriore di ogni punto e senza più aumenti.

Dal 37° al 42° giro cominci a lavorare la patella di chiusura, adesso devi usare la maglia bassa albanese (maglia bassa puntando l’uncinetto solo nell’asola anteriore di ogni punto sottostante) e lavorare non più in tubolare ma con la lavorazione lineare per 16 punti, poi volti il lavoro e parti con una catenella e il giro successivo.

Come fare un astuccio portapenne, occhiali o uncinetti a crochet (2)Come fare un astuccio portapenne, occhiali o uncinetti a crochet (3)

Al 43° giro lavori come i giri precedenti ma fai una diminuzione invisibile ad inizio giro e un’altra alla fine del giro in modo da avere 14 maglie per cominciare il giro successivo.

Al 44° giro devi fare l’asola per il bottoncino, lavora 5 maglie basse albanesi, poi 3 catenelle, salta 4 maglie di base e punta l’uncinetto nella quinta, lavora altre 5 maglie basse albanesi.

Il 45° giro è ancora a maglia bassa albanese con un aumento all’inizio e uno alla fine e 4 maglie basse lavorate sopra alle catenelle centrali del giro precedente.

GUARDA ANCHE:   matite glitterate fai da te, Lavoretti da #5minuti

Il 46° giro è l’ultimo ed è tutto a maglia bassa albanese con un aumento all’inizio e uno alla fine.

Hai terminato l’astuccio, adesso non ti resta che tagliare il filo, nascondere le codine e cucire il bottone nel punto in corrispondenza dell’asola della patella ripiegata sul davanti.

Io ho usato il bottone fatto tutto all’uncinetto nei colori in gradazione, è stupendo ed è perfetto come misura (se lavorato con il cotone sottile cablè nr. 5), il diametro è di 2 cm.

Se vuoi farlo anche tu il tutorial dei bottoni lo trovi cliccando qui.

Come fare un astuccio portapenne, occhiali o uncinetti a crochet

Ovviamente puoi ingrandire o rimpicciolire questo astuccio a piacere, ti basta variare lo spessore del filato, mantenendo lo stesso identico schema, oppure usare lo stesso filato ma diminuire o aumentare i giri della base e del corpo.

Variando le misure e aggiungendo gli spallacci puoi addirittura trasformare l’astuccio in una borsa a zainetto o in un secchiello, che idea geniale vero???

Hai visto la maglia bassa in costa che bella texture che offre se lavorata in tubolare?

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.