Bomboniere per la Prima Comunione fai da te tutorial

Quando è il momento di scrivere uno dei miei post in collaborazione con Atelier Creative mi diverto un sacco a comporre bomboniere e idee per gli eventi più belli.

Questa volta ho pensato a cresime e comunioni, questo è il periodo giusto e mi sono messa in testa di creare all’uncinetto uno dei simboli per eccellenza di questi due sacramenti: una perfetta riproduzione della spiga di grano, da abbinare alle scatolette in cartoncino avana a forma di abitino della comunione e alle decorazioni in legno, sempre di Atelier Creative.

Ho dovuto meditare un po’ per trovare il sistema giusto.

Nel frattempo ho guardato tutto quello che trovavo su Google e su Pinterest sul tema della spiga di grano a crochet, ma niente di quello che ho visto si avvicinava a quello che avevo in mente.

Prova e riprova poi finalmente mi è arrivata la giusta intuizione e come base ho usato la spighetta rumena.

Bomboniere per la Prima Comunione fai da te tutorial

La base di tutto sono 4 centimetri di spighetta rumena lavorata con elastico dorato da 1 mm di diametro e l’uncinetto nr.2.

Seguimi anche su Facebook:

L’occorrente per ogni spiga sono 2 metri scarsi di elastico dorato e 1,5 metri di filo di ferro sottile sottile (da 0,3 mm per gioielli) di colore brunito.

Per cominciare il lavoro devi partire dalla spighetta rumena, lascia una codina lunga almeno 10 cm e lavora i 4 cm.

GUARDA ANCHE:   Packaging: tutorial per scatolina bomboniera a forma di fragola

Quella piccola parte di spighetta diventa il corpo della spiga, dopo aver terminato la lavorazione chiudi il punto e lascia una codina lunga almeno 18-20 cm. e aiutandoti con l’uncinetto nascondila al centro della spighetta fino a tornare indietro per tutto il corpo della spiga e accoppiarla con la codina di inizio.

Bomboniere per la Prima Comunione fai da te tutorial-

Adesso devi infilare i fili che escono dal culmine dei chicchi nella spiga di grano vere [sai che quei fili rigidi si chiamano "reste”?] .

Ogni coppia di “reste” la realizzi con circa 18 cm. di filo di ferro sottile e per far passare il filo da una parte all’altra della spighetta devi usare ancora l’uncinetto.

Metti 6 doppie reste a distanza regolare fino ad arrivare alla cima della spighetta.

Poi stendi bene il filo e piega tutte le reste in modo che siano rivolte verso l’altro come in una spiga vera.

Siamo quasi alla fine, adesso devi sono irrigidire le due codine che hai all’estremità inferiore della spiga, ti serve ancora il filo di ferro, quello che ti è rimasto dal metro e mezzo iniziale.

Fai passare il filo di ferro proprio alla base della spiga, anche questa volta aiutandoti con l’uncinetto, lasciandone metà da una parte della base della spiga e metà dall’altra.

Gira i fili di ferro (uno in un verso e l’altro nell’altro intrecciandoli) alle codine, continua a scendere irrigidendole tutte, quando sei arrivato a 4 cm. dalla spiga fermati, taglia le codine 1 cm. sotto, fermale alle estremità bruciandole leggermente con un accendino, in modo che non si sfilaccino.

GUARDA ANCHE:   Scrap & Craft: il meglio della settimana 28/2009

Poi termina di arrotolare il filo di ferro rimanente intorno fino alla fine.

La spighetta è pronta.

Per confezionare la bomboniera ho usato la scatolina con la tunica, dopo aver messo i confetti ho chiuso ancora con 25 cm. di elastico dorato ben annodato sul davanti.

Poi ho incastrato la spiga tra l’elastico e la scatolina, così resta bella ferma, e ho infilato il ciondolo in legno, ho fermato ancora con un doppio nodo e poi ho terminato con un fiocchetto e voilà.

Facile ma splendida vero?

Bomboniere per la Prima Comunione fai da te tutorial_Bomboniere per la Prima Comunione fai da te - tutorial-001

Se non sai ancora fare la spighetta rumena niente paura, segui il video qui sotto e vedrai che è facilissimo.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.