Calendario all’uncinetto 2017 PDF da stampare e auguri di buone feste a tutti
Domani è già la vigilia, a me quest’anno sembra volato! E’ stato anche un anno...
Lavoretti per bambini: le palle di neve natalizie con i personaggi Disney
Dimmi la verità, anche tu già da questo weekend lunghissimo stai pensando a come...

Scuola di Uncinetto: punto elastico tubolare o Herringbone Stitch

Fresco fresco ecco un post in tema di nuovi punti all’uncinetto, quelli un po’ particolari inventati da me oppure no.

Questo è un punto che usano molto le Crocheters  americane, semplicissimo da fare da un risultato molto particolare ma solo se lavorato in tubolare. Si può lavorare anche in righe di andata e ritorno ma perché la particolarità di essere elastico e in rilievo quindi te lo faccio vedere solo nella versione classica.

In USA lo chiamano punto a spina di pesce o herringbone stitch ma a me questo nome piace poco perché non rende per niente l’idea così ho deciso di chiamarlo semplicemente “punto elastico tubolare”, infatti una delle caratteristiche che ha è di essere un punto tessuto molto elastico e morbido.

Scuola di Uncinetto punto elastico tubolare o Herringbone Stitch

E’ un punto adatto a qualsiasi tipo di oggetto, dai guanti ai capi spalla, agli accessori per la casa, l’importante è lavorarli in tubolare.

Idem pe i filati: vanno bene tutti, dal cotone alla lana basta lavorare morbido perché il punto viene più bello, quindi se tendi a lavorare stretto usa un uncinetto più grande del normale.

Per capire come farlo partiamo dal presupposto che è una variante della mezza maglia alta, è facile ma spiegarlo a parole è difficile quindi ho fatto un veloce video per spiegartelo.

Seguimi anche su Facebook:

Prendi filato e uncinetto e prova a farlo seguendo quello che ti racconto e ti faccio vedere qui sotto.

Se hai domande, come sempre, fammele nei commenti, buona visione e buon lavoro.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

4 Commenti ♥

  • marzo 22, 2017

    Rosa

    Mi piacerebbe vedere l’inizio del lavoro …grazie mille

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 22, 2017

    Alessia

    Ciao Rosa, in questo caso l’inizio del lavoro è un anello magico con lavorati dentro 7 punti elastici tubolari.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 22, 2017

    Silvia

    Ciao Alessia ma per gli aumenti e le diminuzioni come faccio?
    Un saluto da Silvia del comodino di stoffa

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 23, 2017

    Alessia

    Ciao Silvia, come sempre, aumenti due punti nello stesso punto di base, diminuzione io uso la tecnica che si usa nell’amigurumi, la conosci? In queso caso esco solo dalla prima asola e poi chiudo tutte le altre anche nella diminuzione.
    In queste presine ho usato sia aumenti che diminuzioni, giuro che prima o poi faccio il video 😀

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥