Scuola di Uncinetto: come fare un copri torta a crochet

Si avvicina il Natale e pensa che bello al cenone servire un panettone gastronomico con un copri torta fatto con le tue mani a crochet!

Patrizia mi ha chiesto come poterlo fare e io le ho cercato un po’ di informazioni e tutorial e non potevo certo non raggrupparle in un post anche per te…

Ci sono due modi per realizzare un copri torta: puoi partire da un centrino piatto, inamidarlo con acqua e zucchero (per sapere come fare scorri tutto il post, in fondo ci sono le istruzioni per inamidare con acqua e zucchero che è l’unico sistema sicuro quando il lavoro viene in contatto con alimenti) e modellarlo su una cupola, aspettare che asciughi e voilà.

Il secondo metodo è partire a lavorare dal centro ma modellando la cupola man mano che procede il lavoro, quindi fare una prima parte piatta e poi scendere senza più aumenti per rendere già la cupola tridimensionale. Per renderla bella rigida però dovrai comunque inamidarla con acqua e zucchero.

scuola di uncinetto - come fare un copri torta a crochet

Per capire bene come come fare partendo da un centrino piatto puoi guardare le foto cliccando qui.

Se invece vuoi lavorare già con la cupola tridimensionale puoi vedere il tutorial (in inglese) cliccando qui oppure cliccando questo altro tutorial bellissimo qui.

Seguimi anche su Facebook:

Se preferisci un video te ne metto uno in italiano qui sotto, è più basico di quelli del link qui sopra, ma sempre bello.

Per inamidare con acqua e zucchero ecco le dosi e le istruzioni  giuste:

4 parti di acqua

2 parti di zucchero

un pentolino

Come unità di misura per acqua e zucchero puoi usare un cucchiaio, una tazzina da caffè o altri contenitori, dipende da quanto indurente ti serve.

Versa lo zucchero e l’acqua nel pentolino, porta ad ebollizione e lascia sciogliere lo zucchero e addensare il liquido (in 1 minuto circa è fatta).

Togli dal fuoco, lascia intiepidire e poi immergi il lavoro nella miscela, strizza e modellalo su una cupola o una ciotola della giusta misura e lascialo asciugare bene.

Puoi inamidare anche con l’amido di mais, ecco le istruzioni:

fai sciogliere un cucchiaio raso in 150 ml di acqua nel solito pentolino da lasciare un minuto sul fuoco.

Fai raffreddare e poi procedi come per acqua e zucchero.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment