Merenda fai da te: ghiaccioli di frutta e yogurt che si preparano in 5 minuti

Eccomi qui con una ricettina strepitosa, sai che le ricette di solito le scrivo su Casa Organizzata e qui arrivano solo le ricette speciali, quelle originalissime e facilissime da preparare e proprio in questa categoria si inseriscono questi ghiaccioli, che in realtà sono una via di mezzo tra ghiacciolo e gelato, fatti usando lo yogurt invece dell’acqua e usando la frutta vera invece dei succhi aromatizzati che si trovano nei ghiaccioli industriali.

La cosa bella è che per farli servono solo 2 ingredienti e 5 minuti d’orologio, più il tempo di congelamento.

Per chi è vegano si può usare anche lo yogurt di soia senza far risentire né il gusto né la composizione nutrizionale.

Sono merende perfette e complete per grandi e piccoli perché uniscono le proteine del latte (o della soia) alla frutta, ideali per la spiaggia e sai sempre quello che ci metti dentro!

Merenda fai da te ghiaccioli di frutta e yogurt che si preparano in 5 minutiGli ingredienti che ti servono sono solo questi:

– 200 grammi di frutta fresca

– 200 grammi di yogurt bianco

Seguimi anche su Facebook:

– formine per ghiaccioli oppure bicchierini di plastica

– stecchi di legno (che puoi riciclare anche dai gelati, lavandoli bene)

Per prima cosa taglia la frutta a pezzi, puoi decidere di fare ogni ghiacciolo con un gusto singolo oppure mixare più tipi di frutta insieme, e frullala brevemente.

Puoi decidere di renderla più o meno cremosa ma stai attenta a non farla scaldare dalle lame, quindi meglio se prima la tieni per qualche ora in frigo e dai frullate veloci.

Aggiungi lo yogurt (io prediligo lo yogurt greco in questi ghiaccioli strepitosi), mescola e versa negli stampi. Se usi le formine puoi mettere in freezer e tenerceli per 12 ore.

Se usi i bicchierini e gli stecchi  di legno riciclati ti conviene mettere i bicchierini per 20-30 minuti in freezer e solo dopo infilare dentro gli stecchi, così la miscela di frutta e gelato si è solidificata leggermente e gli stecchi possono stare belli dritti.

Poi rimetti in freezer e fai passare le 10-12 ore prima di mangiarli.

Poi torna qui a dirmi quanto sono buoni A bocca aperta

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

  • luglio 24, 2017

    Khadi

    Ecco questa sì che è una cosa che posso provare subito subito!!! Grazie!

Lascia il tuo commento! ♥