Scuola di uncinetto per Negati: la mattonella granny square traforata

Le mattonelle granny sono una passione che condivido con molti di voi, sono facili da fare anche quando sono diverse da quella classica e poi si finiscono in fretta (io dio i lavori lunghi) ma unendole possono dar vita a oggetti di tutti i tipi e di tutte le misure, dall’astuccio portapenne alla coperta matrimoniale.

Proprio seguendo questo filo conduttore sto preparando alcune mattonelle traforate per comporre un runner da tavolo.

Ho cercato quella che mi sembrava più bella per questo lavoro, ho creato lo schema grafico e ho pensato di lasciarlo anche qui per chi vuole utilizzarlo.

E’ facile, basta prestare attenzione al numero dei punti e poi si lavora benissimo anche se manca un po’ di esperienza, anzi se siete alle prime armi questo è un lavoro ideale perché vi permetterà di creare una cosa bella e intanto di fare esercizio.

Scuola di uncinetto per Negati: la mattonella granny square traforata

I punti usati sono solo tre e solo punti di base: catenella, maglia bassissima e maglia alta.

Non serve conoscere nient’altro per avventurarsi.

Seguimi anche su Facebook:

Con il cotone cablè 4 (che ormai lo sapete, è il mio preferito) viene un bel quadrato da 13 cm. di lato, quindi per il runner mi basteranno 8 o 10 mattonelle.

Poi ve lo faccio vedere finito ma se intento volete provare a farlo anche voi, oppure se questa piastrella vi fa venire qualche altra idea, ecco lo schema qui di seguito.

Per semplificarvi i conti vi dico che il cerchio di catenelle iniziale è composto da 10 punti e poi dentro si lavorano 3 catenelle (che sostituiscono le prima maglia alta) più 27 maglie alte per un totale di 28 punti di base.

Scuola di uncinetto per Negati: la mattonella granny square traforata

Buon lavoro.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Lascia il tuo commento! ♥