Du gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool Bettaknit

Ormai lo sapete che quando faccio l’uncinetto sono felice, toccare le lane e i cotoni e poterli trasformare in qualcosa di concreto è una gioia sempre e lo so che mi capite benissimo e che per voi è lo stesso.

Con la lana Cachemire Wool ho preparato un nuovo progetto, un berretto che ha incorporato lo scaldacollo, se non serve resta sul berretto, ma quando serve è pronto, basta farlo scorrere e portarlo intorno al collo e il freddo lo lasciamo fuori. Siccome è un progetto doppio uso non potevo che chiamarlo “Du gust is megl che One” come la vecchia pubblicità del Maxibon con Stefano Accorsi 😉

Du gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool BettaknitHo preso questa lana morbidissima e la mia formula matematica applicata alla misura di berretti e cappelli  e poi ho aggiunto qualche ingrediente segreto ed ecco un berretto + scaldacollo che si può fare per tutti (grandi e piccoli, al maschile e al femminile) senza conoscere altro che la circonferenza della testa!

Io questa volta l’ho fatto per me, la mia misura di cappello e circonferenza della testa è 54, quindi ho preparato un rettangolo a crochet che misura 54 x 27 cm. per fare il cappello.

Poi un altro rettangolo che misura 54 x 13,5 per fare lo scaldacollo.

I punti ideali per lavorare questo tipo di berretti sono tutte le maglie di base lavorate in costa, quindi dalla maglia bassa fino alla maglia altissima in costa, ma si possono usare più punti di base mescolati, io ad esempio ho fatto due giri di maglia alta in costa alternati ad un giro di maglia bassa sempre in costa.

Ma ho aggiunto anche una parte fatta, quella finale sul dietro del berretto, fatta tutta a maglia bassa in costa per sagomarne la forma ed ottenere un berretto allungato e più stretto sul retro.

Seguimi anche su Facebook:

Poi si possono aggiungere dei punti particolari qui e là e infatti il mio ingrediente segreto in questo caso è stato il punto pois che è tanto versatile da poter essere infilato in mezzo ai normali giri a maglia bassa.

Il risultato è quello che si vede qui sotto.

Du gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool Bettaknit

A questo punto basta rovesciare i rettangoli, piegarli a metà dritto contro dritto, avvicinare i sue lembi e cucire sul rovescio direttamente a maglia bassissima con l’uncinetto.

Al termine della cucitura basta fermare i fili, tagliarli e nasconderli.

Lo scaldacollo è già terminato.

Du gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool BettaknitDu gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool Bettaknit

Per il berretto manca un ultimo passaggio: con l’ago da lana bisogna far passare il filo con una cucitura lenta sulla parte che poi basta stringere, annodare e fissare bene per chiudere la cima tubo e trasformarlo nel nostro berretto.

Se lo volete vedere finito e poi indossato ecco sia il mio “Du gust is megl che One” sia la modella in tutto il loro splendore e adesso buon lavoro!

esporta36

Du gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool Bettaknit

Du gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool BettaknitDu gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool BettaknitDu gust is megl che One: berretto + scaldacollo, uncinetto e Cashmere Wool Bettaknit

Questo progetto è offerto da BettaKnit.

Per realizzarlo ho usato il nuovo filato Cachemire Wool: 2 gomitoli color ciclamino più due gomitoli color fumo e un uncinetto numero 4.

Se fai un ordine entro il 31.01.16 e scrivi il codice “SCHOOLOFSCRAP” nell’apposito spazio coupon ricevi uno sconto del 15% (su una spesa minima di 30,00 euro) , approfittane.

Puoi seguire BettaKnit anche su:

Facebook: https://www.facebook.com/BettaKnit

Instagram: http://instagram.com/bettaknit

Twitter: https://twitter.com/bettaknit

Pinterest: https://www.pinterest.com/bettaknit/

Tumblr: http://bettaknit-bekind.tumblr.com/

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

Lascia il tuo commento! ♥