Vita online e vita reale per me sono rette convergenti

E’ arrivato anche il 15 di febbraio, archiviato San Valentino oggi è giornata di staffetta Di BLOG in BLOG.

L’argomento scelto per questo mese si ricollega molto ad alcune cose cose che ho scritto nei giorni scorsi: la vita online e quella offline sono nettamente separate oppure si toccano?

Per me sono linee convergenti e anche tanto, anzi sono strettamente intrecciate.

Online io lavoro e online conosco tante persone che sono affini al mio modo di pensare, ai miei interessi lavorativi e alle mie passioni personali ma la commistione non si ferma qui.

Moltissime volte poi conosco di persona chi è connesso con me online e così la vita reale si intreccia sempre di più a quella digitale.

Il blog mi ha fatto conoscere tante persone splendide, poi sono arrivati i gruppi di facebook e le Scuole per Negati e il fenomeno è cresciuto ancora.

Per il lavoro è lo stesso, da relazioni intercorse via mail ci sono stati appuntamenti reali e poi collaborazioni che continuano sia sul web che nei canali più tradizionali come per la prossima fiera Abilmente a Vicenza.

Seguimi anche su Facebook:

Vita online e vita reale per me sono Rette convergenti

Anche il discorso che online ci sono persone cattive per me non regge, sicuramente ci sono persone così ma non più che nella vita reale, chi si comporta male online non è sicuramente migliore nella vita offline e quindi la stessa attenzione che mettiamo quando camminiamo per la città dobbiamo metterla quando viaggiamo per le autostrade digitali.

GUARDA ANCHE:   Chi ha paura di facebook?

Le delusioni capitano, le persone che provano sentimenti negativi ci sono online come ci sono sempre state quando la rete non esisteva, gli amici che ti voltano le spalle e ti rendi conto che amici non lo sono mai stati non sono nati con la rete purtroppo.

Le persone che commettono reati anche gravi, anche quelle, ci sono sempre state ed è ovvio che anche online non facciano cose diverse.

Malgrado questo io sono molto positiva, le connessioni che ci regala questa nuova tecnologia sono infinite e ci permettono di interagire e di imparare cose nuove in modo praticamente infinito.

Io online chiacchiero con il mio amico di facebook  Howie Woo e vedere cosa combina di nuovo con l’uncinetto, e se non è magia questa…

Questo post partecipa all’iniziativa di BLOG in BLOG, una staffetta online, tanti blog si passano il testimone parlando di un argomento comune, scelto di mese in mese.

Il giorno 15 di ogni mese parte la staffetta snodandosi tra tante opinioni ed idee diverse su temi di attualità, di svago e di utilità.

Seguite l’elenco dei blog per trovare altre idee e altri blogger interessanti, commentate, dite la vostra sul tema di questo mese e, se avete un blog, potete entrare a far parte del gruppo dei partecipanti (info direttamente sulla pagina di facebook):

GUARDA ANCHE:   Lavoretti: farfalle di tutti i colori della primavera

 

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

5 Commenti ♥

  • febbraio 15, 2014

    marziaB.

    vero. la vita online ci aiuta tanto, le informazioni le puoi ricercare in un nano secondo e tutto corre veloce e in modo infinito. ma le relazioni secondo me hanno subito un duro colpo.
    Io parlo, per i più giovani. non per come noi che se volevi conoscere o interagire di dovevi buttare rischiare…parlo così perchè ne vedo molti in terapia di giovanissimi che hanno di questi problemi…detto questo…parliamoci chiaro io sono una vera addicit

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 15, 2014

    Norma

    Sì, la vita virtuale è come la vita reale, cìè il buono ed il cattivo e sta a noi scegliere
    Ciao
    Norma

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 15, 2014

    Berenice

    ciao, passo a farti un saluto! bel post e bellissimo blog, piacere di averti conosciuta

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 15, 2014

    Federica MammaMoglieDonna

    Anche io ultimamente ho avuto esperienze negative in rete: credo che il loro numero sia direttamente proporzionale alla popolarità che si raggiunge, come nella vita.. del resto!
    Comunque come te continuo a credere che questo sia il luogo delle opportunità e continuo a crederci!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 17, 2014

    Silivren (Curvy Mommy)

    E già.
    Siamo noi a scegliere come comportarci nella vita reale e in quella virtuale.

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥