Scuola di Uncinetto: tutorial per fare un astuccio a crochet

Gli astucci sono la mia passione fin da quando andavo a scuola, e poi per piccoli o grandi servono sempre!

Sono indispensabili per mettere dentro penna e matita, ma anche per matita per occhi + mascara per un ritocchino d’emergenza, oppure per gli uncinetti…

Ecco un’idea lampo con tutorial altrettanto lampo per farne uno all’uncinetto, tanto veloce quanto bello soprattutto con questo cotone con le paillettes incorporate che ho usato io, che è di Ophelia.

La lavorazione è facilissima con la lavorazione in ovale, si fa tutto in un unico pezzo e poi si cuciono i lati (con il punto gambero) e voilà, astuccio pronto!

Quello che ti serve sono 3 colori di cotone tipo cablè 4, l’uncinetto numero 2,5 e un bottone grande e intonato con i colori che hai scelto. Nient’altro.

Si crea con soli tre giri lavorati intorno alla catenella di base, quindi è anche velocissimo da finire.

Scuola di Uncinetto: tutorial per fare un astuccio a crochet

Seguimi anche su Facebook:

Si parte con il grigio (o con un colore a tua scelta) e con la catenella centrale composta da 105 punti, ma prima di partire con la lavorazione in ovale devi già creare l’asola che servirà per il bottone, alla fine della catenella torna indietro e punta l’ultimo punto nel decimo (controlla che l’asola sia sufficiente per il bottone che hai scelto) fissandolo con una maglia bassissima.

GUARDA ANCHE:   Carta e lino per un segnalibro e un Messaggio

A questo punto parti con il primo giro tutto a maglia bassa intorno alla catenella sia da una lato che dall’altro e poi intorno all’asola fino a tornare al punto di partenza.

Il secondo giro io l’ho fatto con il colore lilla, un altro semplicissimo giro tutto a maglia bassa in ovale, gli unici aumenti che ti servono sono due aumenti alle estremità per evitare che l’ovale si arricci.

Il terzo giro è sempre semplice maglia bassa con 3 aumenti alle estremità, nel mio caso in turchese.

A questo punto non ti resta che confezionare l’astuccio, chiudi il punto e taglia il filo, ripiega su sé stessa la striscia che hai lavorato in ovale, tre pieghe per formare l’astuccio e la patella di chiusura.

Per terminare il tutto prendi il colore che hai usato al centro dell’astuccio e borda tutto l’astuccio fissando la piega del contenitore vero e proprio, e anche la patella di chiusura, con il punto gambero.

Se il punto gambero ti crea difficoltà ti lascio qui sotto il video per imparare facilmente e buon lavoro!

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

  • gennaio 8, 2014

    abchobby

    Anche io super appassionata di astucci e portatutto, e il tuo lo adoro, il filato poi é davvero curioso!

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.