Far finta di essere qualcun’altro: ecco che cosa non sopporto online!

Oggi è giornata di staffetta di BLOG in BLOG e l’argomento votato dei blogger che partecipano è ancora una volta questo, si parla di web, di netiquette e di quello che ognuno di noi non sopporta online…

La netiquette è il “galateo” del web, nei tanti anni di questo blog ne ho parlato spesso, sicuramente se fate una ricerca potete leggere tutti i miei sfoghi e le esortazioni a seguire le regole scritte e quelle non scritte per navigare e bloggare al meglio.

Cambio taglio e mi discosto dalle regole e dalle violazioni, mi voglio concentrare su un atteggiamento che non ha reali divieti ma che non mi piace per niente: far finta di essere qualcun’altro invece di essere solo noi stessi.

Online si può essere chiunque, ma la cosa migliore è essere sé stessi.    tweet-graphic-4

Questo è il concetto base di quello che secondo me è il mondo online, per niente diverso dal mondo offline, lo dico io che sia sul blog che sui social “ci metto la faccia” non solo la mia ma anche quella dei miei bambini quando ci fotografiamo giocando e facendo i lavoretti da 5 minuti che poi vi racconto anche qui.

C’è da aggiungere altro?

tree-240471_1280

Seguimi anche su Facebook:

Questo post partecipa all’iniziativa di BLOG in BLOG, una staffetta online, tanti blog si passano il testimone parlando di un argomento comune, scelto di mese in mese.

GUARDA ANCHE:   Tavola estiva: facciamo portatovaglioli in 5 minuti con i fiori di campo

Il giorno 15 di ogni mese parte la staffetta snodandosi tra tante opinioni ed idee diverse su temi di attualità, di svago e di utilità.

Seguite l’elenco dei blog per trovare altre idee e altri blogger interessanti, commentate, dite la vostra sul tema di questo mese e, se avete un blog, potete entrare a far parte del gruppo dei partecipanti (info direttamente sulla pagina di facebook):

Sara – Stelllegemelle – http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog

Alessia scrap & craft – http://www.school-of-scrap.com

Accidentaccio – accidentaccio.blogspot.it

Ma la notte no!- www.malanotteno.wordpress.com

Elisa – http://unaltracosabella.blogspot.it/

Carla http://manidimammacarla.blogspot.it/

Vita da Stre….mamma http://curvymommystyle.wordpress.com

Norma – http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/

Simona –http://disoleediazzurro.wordpress.com/

Federica – http://mammamogliedonna.it/staffetta-di-blog-in-blog

Cristina – http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/

Marzia- www.quellocheunadonnadice.blogspot.it

Berenice – http://chiomadiberenice.blogspot.it/

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

6 Commenti ♥

  • marzo 15, 2014

    Federica MammaMoglieDonna

    Bello! Mi piace questa tua interpretazione del tema.
    Io sono una che la faccia non ce la mette e immagino che questo dopo un po’ sia seccante per chi mi segue, ma a volte dobbiamo immaginare che dietro questa scelta possono esserci motivi personali seri e non solo il desiderio di non farsi vedere per quello che si è.
    Nel mio caso, non si vede la mia faccia, ma quello che si legge sono io, al 100%

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 15, 2014

    leucosia

    mi trovo al 100% d’accordo con te! questo aspetto della netiquette non l’avevo preso in considerazione!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 15, 2014

    Berenice

    hai notato un aspetto originale e se ci penso è una tristezza vedere gente che si comporta così. Non si piace e il web dà un’opportunità di costruirsi un’altra identità.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 15, 2014

    Giulia Vita da Stremamma

    Non lo concepisco nemmeno io.
    Capisco il non metterci la faccia o il non voler far sapere chi si è. Mi sta bene anche chi si trasforma in un personaggio ma lo dichiara…l’importante è non essere presi in giro.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 17, 2014

    marziaB.

    beh direi chiara e concisa…..dovrebbe essere uno slogan Mettici la faccia e non le parole degli altri!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 18, 2014

    stellegemelle

    certo che anche essere chi non si è non è semplice :/

    ‘me mi’ ‘sgamerebbero’ subito O.o

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥