Scuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochet

Scuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochetLa caterinetta a mano o il tricotin a manovella producono un cordoncino bellissimo, utile per fare tanti lavori.

Ma c’è un modo per fare un cordoncino altrettanto bello (e molto simile) anche usando solo il filo e l’uncinetto, la lavorazione si chiama “i-cord” e c’è un sistema per farla anche con i ferri da maglia.

Anzi diciamo pure che ci sono tanti modi per fare cordoncini all’uncinetto, ad esempio la spighetta rumena di cui ho già parlato, quindi l’i-cord è solo uno dei tanti modi, però è’ molto semplice farlo e così ho pensato di fare un piccolo tutorial fotografico per imparare a farlo insieme, ho messo dentro anche un piccolo trucchetto per semplificare ulteriormente la lavorazione.

Come punti di base è necessario conoscere solo catenella e maglia bassa.

Si comincia facendo 3 catenelle, poi si punta l’uncinetto nella penultima catenella, filo sull’uncinetto e si esce da un’asola, si punta l’uncinetto nella prima catenella lavorata e di nuovo filo sull’uncinetto e uscita da una sola asola.

A questo punto sull’uncinetto ci sono 3 asole e comincia la lavorazione vera, un pochino più macchinosa.

Seguimi anche su Facebook:

Scuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochet

Si devono liberare le prima due asole dall’uncinetto e si lavora solo con la terza.

L’unica cosa difficile dell’i-cord è che le due asole che restano temporaneamente fuori dall’uncinetto non si devono chiudere ma restare in stand-by mentre si lavora sulle altre.

GUARDA ANCHE:   -50 giorni a Natale: calendario avvento di legno

Scuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochetScuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochet

Facendo un pochino di attenzione si possono mantenere senza nessun tipo di attrezzo ma io per facilitare e velocizzarne la lavorazione ho pensato di crearmi un piccolo attrezzo fatto in casa.

Ho usato uno stecco di legno da spiedini, ho tagliato la punta a lunga circa 5 cm e ho avvolto un pochino di scotch all’estremità tagliata (perché il legno può rovinarsi leggermente rischiando di rovinare il filato), quando devo tirare fuori le prime due asole le infilo dello stecchino così non rischiano di sfilarsi mentre lavoro.

Ma andiamo a vedere la lavorazione vera e propria.

Scuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochetScuola di Uncinetto: i-cord il cordoncino fatto a crochet

Ogni giro viene fatto lavorando singolarmente ognuna delle tre asole, da principio si mantiene sull’uncinetto solo l’asola all’estrema destra e si sfilano quelle a sinistra, per non farle sciogliere io infilo il bastoncino in tutte e due e poi mi metto a lavorare l’altra in questo modo: filo sull’uncinetto e esco dall’asola.

Poi sfilo l’asola centrale dallo stecchino e la infilo sull’uncino, ancora filo sull’uncinetto e esco.

Con la terza asola faccio esattamente lo stesso procedimento e poi continuo allo stesso modo per tutti i giri successivi fino ad arrivare alla lunghezza desiderata e l’i-cord è pronto.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

2 Commenti ♥

  • febbraio 2, 2013

    cristina

    grazie!!!! avevo provato con la caterinetta, ma se il filato è troppo grosso o pelosetto o… insomma un casino! oggi provo di sicuro con il tuo metodo…. ancora grazie e buona giornata!

  • novembre 26, 2013

    irene

    io ho provato ma non mi viene tondo chiuso ma rimane aperto!!! tu giri il lavoro quando finisci le tre catenelle?

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.