Scuola di uncinetto: come chiudere il punto e nascondere i fili

Scuola di uncinetto: come chiudere il punto e nascondere i fili

Ecco altri due dubbi che attanagliano che è agli inizi con l’uncinetto: come si chiude un lavoro? Come si nascondono i fili?

L’uncinetto è facile anche in questo, tanto che probabilmente a chi è alle prime armi la cosa non viene in mente o non viene compresa appieno proprio perché sembra troppo semplice…

Cominciamo a capire su come chiudere il punto:

il primo passo è tagliare il filo lasciandone 6-7 cm. eccedenti, poi si fa passare il capo libero del filo dentro all’asola dove prima c’era l’uncinetto.

Scuola di uncinetto: come chiudere il punto e nascondere i filiScuola di uncinetto: come chiudere il punto e nascondere i filiScuola di uncinetto: come chiudere il punto e nascondere i fili

Seguimi anche su Facebook:

Poi basta tirare il capo e così l’asola si stringe completamente e il punto si chiude.

Restano i 6-7 cm. di filo eccedente, che è quello che dobbiamo nascondere sul retro del lavoro per finire di fermare il lavoro, in modo che non si disfi successivamente.

Anche questo passaggio è molto semplice, ecco come fare:

giriamo il lavoro sul retro e, con l’aiuto di un uncinetto (leggermente più sottile di quello con cui abbiamo lavorato i punti) oppure di un ago da lana,  passiamo il capo libero di filo sotto ad alcune punti, quanti dipende dal filato, se è molto lucido e tende a disfarsi meglio passare sotto a tanti punti, quelli più stretti.

Se il filato è di lana o di un filato che scivola può essere sufficiente passare il capo sotto a pochi punti e poi tagliare l’eccedenza che rimane fuori.

GUARDA ANCHE:   Uncinetto, filet, cuori, San Valentino e un grazie speciale per voi

Scuola di uncinetto: come chiudere il punto e nascondere i filiScuola di uncinetto: come chiudere il punto e nascondere i fili

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment