Lavoretti con i bambini: le cassette della posta faidate

Lavoretti con i bambini: le cassette della posta faidate

Ieri ci siamo messi al lavoro io e Leon.

A voi piace ricevere posta? A me tantissimo e ai bambini ancora di più!

Abbiamo pensato che avere delle cassette della posta personali da appendere fuori dalla cameretta sarebbe stato molto divertente, così le abbiamo costruite con i piatti di carta.

Unendo un piatto di carta completo e uno tagliato a metà con la pinzatrice ecco che si ha una bella cassetta con uno spazio capiente per lettere e buste, noi abbiamo aggiunto anche la targhetta con il nome, alcune decorazioni sulla metà di piatto bianco e la bandierina di segnalazione tipo cassetta della posta americana, fissata con un fermacampione.

In questo modo i bambini vedono subito a colpo d’occhio se nella loro cassetta ci sono novità 😀

Seguimi anche su Facebook:

Oltre che per la posta regolamentare queste cassette ci serviranno anche per messaggi familiari, auguri , ecc. ecc.

Io dico che sarebbero molto molto carine anche fatte a scuola.

Tra l’altro in questo periodo stiamo parlando moltissimo di quando riceveranno la loro lettera per Hogwarts, con queste bellissime cassette per la posta sono sicuri che il gufo saprà dove metterle…

I vostri bambini amano ricevere posta? Hanno un amico di penna?

Lavoretti con i bambini: le cassette della posta faidate

Guarda anche:

GUARDA ANCHE:   Come creare alzatine DIY per dolci con piatti ciotole e bicchieri
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

3 Commenti ♥

  • Carinissime!!! 😀

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • agosto 24, 2013

    Valeria

    che bella idea! mi piace tantissimo! io che adoro lasciare messaggini ai miei figli (per ora a quello più grande perchè la più piccola non sà ancora leggere)…questa è proprio l’idea che ci voleva!!
    per il discorso amici di penna…i miei figli non ne hanno, no. ma non nego che non mi dispiacerebbe se ne avessero. io lo avevo quando ero alle elementari e ricordo la gioia di trovare la lettera nella posta. al giorno d’oggi purtroppo tutto viaggia digitalmente, i contatti sono via mail, via sms, via whatsapp e queste gioie dello scrivere e ricevere lettere cartacee i miei figli se le perdono!!! come si può fare per trovare un amico di penna?!?!?

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • agosto 24, 2013

    Alessia

    @ Valeria:
    sul gruppo Mamma unite per una scuola nuova (https://www.facebook.com/groups/mammeperunanuovascuola/?ref=ts&fref=ts) che è mio e di Claudia Porta abbiamo proprio il Progetto “AMICI DI PENNA”, vieni a dare un’occhiata 😉

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥