Ho avuto un’idea: e se ai #MIA13 vincesse anche il crochet?

Ho avuto un’idea: e se ai #MIA13 vincesse anche il crochet?Oggi mi è venuta un’idea delle mie…

Forse è l’idea più incredibile che ho avuto da sempre e ha come protagonisti il crochet e i #MIA13 – Macchianera Italian Awards 2013.

Non prendetemi per matta ma ho pensato che sarebbe bello se in una categoria, nel 2013, vincesse l’uncinetto!

Sdoganiamolo anche da noi in Italia come “passione per vecchiette che non hanno niente da fare” e facciamolo diventare una cosa speciale, che vince un premio modernissimo, non sarebbe una cosa fantastica?

Secondo me sarebbe una cosa stratosferica e mi sono messa a riflettere, ho pensato e ripensato e mi è venuto in mente che il tutorial del Punto Onda ha ricevuto 1,7 MILA “mi piace”  e tante condivisioni in tutto il mondo.

Ecco, forse un post come quello potrebbe vincere il premio come Miglior Articolo…

Seguimi anche su Facebook:

Ma ho bisogno di aiuto, per vincere con l’uncinetto ci vogliono taaaaaaante nominations, tanti voti a questo form QUI oppure in fondo a questo post, mettendo il link http://www.school-of-scrap.com/2013/scuola-di-uncinetto-tutorial-del-punto-onda-wave-stitch/ alla categoria 4 (Miglior Articolo).

Ma non è finita qui perché per essere valido il voto ha bisogno di altre due cosine: dovete votare almeno 8 categorie senza mettere più di 4 volte lo stesso blog o sito.

Che ne dite: ci proviamo? Volete far vincere anche il crochet e avete dei siti o blog preferiti da votare, oltre al “Miglior Articolo”?

GUARDA ANCHE:   The Royal Wedding? No, Wedding Time

Dai che c’è tempo solo fino al 15 agosto, viaaaaaaaa :mrgreen:

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment